Materiale edile, una caldaia e una vecchia bici | C'è di tutto nella discarica abusiva scoperta nei boschi - Tuttoggi

Materiale edile, una caldaia e una vecchia bici | C’è di tutto nella discarica abusiva scoperta nei boschi

Davide Baccarini

Materiale edile, una caldaia e una vecchia bici | C’è di tutto nella discarica abusiva scoperta nei boschi

Lun, 23/01/2023 - 12:13

Condividi su:


Una sorta di deposito non autorizzato di materiale edile è stato scoperto da un cittadino in località Pacella (Umbertide), rifiuti ingombranti sicuramente portati qui da un camion

Non è la prima volta che ai confini più estremi del Comune di Umbertide, in aree boschive, i cittadini segnalano una discarica abusiva piena dei rifiuti più impensabili.

Stavolta quello che ha trovato un umbertidese durante un passeggiata in località Pacella, a 50 metri dalla provinciale per Preggio, sembrerebbe quasi un deposito non autorizzato di materiale edilizio. In mezzo alla vegetazione sono stati infatti trovati accatastati centinaia di coppi di un tetto, assi di legno e altre attrezzature da cantiere, come telai da ponteggio per impalcature e tubi scarica detriti.

Ma non è finita qui, perché esplorando l’area si possono trovare anche una caldaia, delle persiane, una vecchia bicicletta e, come paradosso, un bidone per rifiuti organici. Tutti rifiuti molto ingombranti che, presumibilmente, sarebbero stati trasportati qui con un camion, e non in una sola volta. Il sospetto è che dietro possa esserci un’azienda che avrebbe provato (nel modo peggiore) ad evitare di pagare il corretto smaltimento di rifiuti.

Ovviamente indignati gli umbertidesi che, come detto, nel tempo hanno spesso segnalato episodi simili nelle zone più “nascoste” e verdi del Comune, con rifiuti di ogni tipo gettati tra la vegetazione. Un anno fa erano stati trovati interi sacchi di toner usati sia in località l’Olivello che nei pressi del cimitero di Montecorona. Nella zona di Campaola (strada provinciale 203 di Umbertide), invece, era stata scoperta un’altra discarica abusiva con lavatrici e divani abbandonati.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!