Marta e Cristina ricoverate ad Amman, Comune in contatto con Prefettura e Consolato

Marta e Cristina ricoverate ad Amman, Comune in contatto con Prefettura e Consolato

Redazione

Marta e Cristina ricoverate ad Amman, Comune in contatto con Prefettura e Consolato

Dom, 10/04/2022 - 17:39

Condividi su:


L'amministrazione comunale pronta a supportare, quando il quadro clinico loconsentirà, il rientro a Perugia delle due specializzande gravemente ferite

Il Comune di Perugia è in “costante contatto” con la Prefettura e le autorità consolari per avere aggiornamenti sulle condizioni di salute di Marta e Cristina, le due specializzande perugine ricoverate in prognosi riservata all’ospedale di Amman per le ferite riportate nell’incidente in cui è rimasta uccisa la collega Lucia Mengini.


Il tragico incidente nel rientro da Aqaba
sull’auto presa a noleggio


Il cordoglio per la morte di Lucia Menghini

lucia Menghini
Lucia Menghini

L’Amministrazione comunale di Perugia esprime vivo e profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa in Giordania della giovane dottoressa folignate specializzanda presso l’ospedale di Spoleto in anestesia e rianimazione. “Alla famiglia di Lucia, agli amici ed a tutti i suoi colleghi – la nota di Palazzo dei Priori – le condoglianze del Comune di Perugia”.

Il rientro a Perugia di Marta e Cristina quando il quadro clinico lo consentirà

L’Amministrazione intanto segue con apprensione la degenza delle amiche di Lucia Menghini, ossia le dottoresse perugine Marta e Cristina, rimaste gravemente ferite nell’incidente in Giordania ed attualmente ricoverate nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Amman. I rappresentanti della giunta perugina riferiscono di essere in costante contatto con la Prefettura e le autorità consolari onde avere aggiornamenti sulla situazione di salute delle due specializzande anche al fine di organizzare, quando sarà possibile date il quadro clinico, il rientro in patria.

“L’auspicio – spiegano da Palazzo dei Priori – è che questa dolorosa vicenda possa per loro chiudersi quanto prima. Il Comune di Perugia è a disposizione delle famiglie per qualunque necessità dovesse emergere nei prossimi giorni”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!