MARAN FIUME IN PIENA: IN UN PALAROTA BOLLENTE VINCE 6-5 CON IL VICENZA - Tuttoggi.info

MARAN FIUME IN PIENA: IN UN PALAROTA BOLLENTE VINCE 6-5 CON IL VICENZA

Redazione

MARAN FIUME IN PIENA: IN UN PALAROTA BOLLENTE VINCE 6-5 CON IL VICENZA

Sab, 10/10/2009 - 20:49

Condividi su:


Nell'esordio casalingo, la Maran Spoleto viene a capo di un incontro dai mille volti e incamera tre preziosissimi punti al cospetto di un Vicenza fin troppo timido in apertura, ma che ha dimostrato, nel corso del match, quanto di buono si era detto sugli uomini di mister Regondi.

Inizio devastante della Maran con i veneti rintanati nella propria area ed incapaci di uscirne fuori. Al 3' è già 2-0 per Spoleto con gol di Paolucci appostato sul secondo palo a ribadire in rete una rasoiata di Algodão e con una spettacolare azione di Cavalli che fa secchi due avversari prima di scagliare un violento destro sul palo lontano di Tonello. La Maran è un fiume in piena: un break di De Moraes si conclude con un sinistro non lontano dai pali vicentini, poi Tonello salva alla grande su Algodão. Prima sortita del Giuriato e gol dell'1-2 con Scocchera che devia fortunosamente alle spalle di Barigelli un tiro di Siviero. Il Vicenza cresce un po' e trova il 2-2 sugli sviluppi di una contestata punizione respinta da Barigelli e ribadita in rete da Baccino. La reazione dei bluarancio è sui piedi di Paulinho, ma Tonello salva ancora. Al 9' una bella di sinistro di Baccino si perde al lato. Al 10' il Vicenza raggiunge il quinto fallo. Al 13' uscita tempestiva di Tonello su Cavalli; pochi attimi dopo splendido gesto di sportività del portiere ospite che “concede” un angolo alla Maran, non visto dagli arbitri in piena confusione. Passa poco e il Vicenza passa addirittura in vantaggio con una violenta conclusione di Turiaco in transizione che infila Barigelli. Pareggio immediato di Spoleto con Paolucci che insacca di giustezza l'unico tiro libero che gli spoletini riescono a procurarsi. Al 15' i padroni di casa sventano alla meno peggio una contestata punizione di seconda. Al 17' al termine di una spettacolare azione Algodão conclude al lato. Il tempo si conclude con un bell'intervento di Tonello su Caetano.

Nella ripresa, dopo una bella azione della Maran al 3' conclusa da un destro di De Moraes al lato, il Vicenza prende in mano le redini dell'incontro. Barigelli sventa in uscita su Ragno; preludio, comunque, al vantaggio dei veneti, un chirurgico sinistro di Quinellato da fuori. La Maran reagisce, ma su Paulinho c'è un grande Tonello. Al 9' il Vicenza divora un prezioso contropiede, poi Barigelli sventa su Turiaco lanciato a rete. Sul capovolgimento di fronte è Tonello a chiudere la porta su Paolucci. All'11' vivaci proteste del pubblico locale per un tocco di braccio con cui Ragno respinge una bordata di Paolucci. Nel corso del 14' mister Cafù rischia subito Paulinho portiere di movimento; Tonello chiude la strada prima a Cavalli e poi sventa miracolosamente su una palla vagante a un metro dalla porta. Il Vicenza trova il gol del 5-3 su un ribaltamento finalizzato da Quinellato; ma la Maran non si perde d'animo. Algodão accorcia grazie ad un pasticcio di Tonello su fallo laterale del capitano spoletino, poi è De Moraes a finalizzare un'azione concitata in area veneta, trovando il 5-5. Cafù non si accontenta e continua con il portiere di movimento: atteggiamento fruttuoso visto che Caetano insacca il 6-5 su assist dello stesso De Moraes. Il finale è da raccontare: anche il Vicenza prova con il portiere di movimento, ma questa tattica viene gravemente messa fuori uso dall'espulsione (frettolosa a dire il vero) in cui incorre Turiaco che usa tutte le maniere per fermare Cavalli lanciato a rete. Negli ultimi secondi la Maran con un uomo in più rischia di subire la beffa su punizione concessa per un durissimo intervento di Paulinho sullo sgusciante Santana. Il giovane attaccante veneto è costretto ad uscire con l'aiuto del suo team: speriamo non si tratti di nulla di grave.

Sirena finale e delirio di un PalaRota gremito e caldo come una volta.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!