Manovra Berlusconi: Ko Provincia Terni, chiusi 11 comuni umbri (8 a Perugia) Ecco quali (Commenta) - Tuttoggi

Manovra Berlusconi: Ko Provincia Terni, chiusi 11 comuni umbri (8 a Perugia) Ecco quali (Commenta)

Redazione

Manovra Berlusconi: Ko Provincia Terni, chiusi 11 comuni umbri (8 a Perugia) Ecco quali (Commenta)

Ven, 12/08/2011 - 23:34

Condividi su:


(Carlo Ceraso) – Una manovra finanziaria (la terza dall’inizio dell’anno) di lacrime e sangue, quella varata dal governo Berlusconi e annunciata alla stampa alle 21 di stasera. Tagli per 45,5 miliardi di euro in 2 anni (2012-2013) che registrano già la levata di scudi del Pd (specie per l'abolizione delle detrazioni fiscali) ma anche delle Regioni, a cominciare dalla Lombardia di Roberto Formigoni. I dettagli del testo, a sentire l'annuncio di Tremonti, saranno resi noti solo domattina.
Ko Province – La scelta più significativa riguarda la cancellazione di 36 Province con meno di 300mila abitanti. L’Umbria è destinata così a perdere quella di Terni che al 31 gennaio di quest’anno registrava 234.814. Era stata istituita nel 1927 per scorporo della Provincia di Perugia, un riconoscimento del regime fascista che volle premiare in tal modo la città che aveva dato tanto in termini di produzione bellica. Le altre Province destinate a chiudere i portoni sono: Benevento, Ascoli Piceno, Asti, Belluno, Biella, Caltanissetta, Campobasso, Carbonia-Iglesias, Crotone, Enna, Fermo, Gorizia, Grosseto, Imperia, Isernia, La Spezia, Lodi, Massa Carrara, Matera, Medio Campidano, Nuoro, Ogliastra, Olbia Tempio, Oristano, Pistoia, Prato, Rieti, Rovigo, Savona, Siena, Sondrio, Trieste, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli e Vibo Valentia.
Comuni accorpati – la manovra essa a punto da Tremonti riguarda anche l’accorpamento dei Comuni con meno di 1.000 abitanti. 10 quelli destinati a scomparire concentrati soprattutto in Valnerina. Se non sembrano a rischio i municipi di Sellano (1.176) e Cerreto di Spoleto (1.170), potrebbe giocarsela sul fil di lana Penna in Teverina che ne vanta – i dati sono al 30 novembre 2009 – 1.029. Nella Provincia di Perugia saranno fusi i Comuni di Comune di Lisciano Niccone (654), Monteleone di Spoleto (648), Paciano (974), Poggiodomo (145), Preci (778), Sant'Anatolia di Narco (581), Scheggino (488) e Vallo di Nera (419). In quella di Terni sono ‘solo’ 2: Parrano (587) e Polino (284).
© Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!