"Luoghi del cuore", Santa Croce della Foce conquista oltre 12mila voti - Tuttoggi

“Luoghi del cuore”, Santa Croce della Foce conquista oltre 12mila voti

Davide Baccarini

“Luoghi del cuore”, Santa Croce della Foce conquista oltre 12mila voti

La chiesa eugubina è inagibile dal 1997 e si classifica al 25° posto (su 20mila) nella speciale classifica del censimento del Fai
Mar, 10/03/2015 - 12:10

Condividi su:


Ben 12.239 voti. E’ questo l’ottimo bottino conquistato dalla Chiesa di Santa Croce della Foce a Gubbio nel settimo censimento nazionale del FAI (Fondo Ambiente Italiano), “I luoghi del cuore”.

L’edificio sacro, uno dei più antichi della Città dei Ceri, reso inagibile dal terremoto del 1997, si è piazzato al 25° posto in questa speciale classifica che ha visto “in gara” oltre 20mila luoghi in quasi 5mila comuni.

Nonostante questo incredibile risultato, Santa Croce della Foce non si è guadagnata i fondi necessari per la sua messa in sicurezza, messi a disposizione dal Fai e da Intesa San Paolo. Diritto, quest’ultimo, che spetta ai primi 4 luoghi classificati. Il primo posto se lo è guadagnato, con l’insuperabile risultato di 110.341 voti, il Convento dei Frati Cappuccini a Monterosso al Mare (La Spezia).

Sabato 14 marzo, alle ore 11, si terrà presso la Sala degli Stemmi del Comune, una conferenza stampa per presentare  il piano di finanziamenti per il progetto dell’intervento di ristrutturazione e restauro della Chiesa. Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco Filippo Mario Stirati, l’Onorevole Rocco Girlanda, l’ex sottosegretario al Ministero Infrastrutture e Trasporti e attualmente consigliere del Ministro Maurizio Lupi, il vescovo Mario Ceccobelli, don Giuliano Salciarini presidente della Confraternita, la presidente regionale del FAI Nives Tei, il rappresentante del Fai di Gubbio Claudio Fiorucci.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!