L’Opera del Duomo di Orvieto apre eccezionalmente - Tuttoggi

L’Opera del Duomo di Orvieto apre eccezionalmente

Redazione

L’Opera del Duomo di Orvieto apre eccezionalmente

Dom, 10/10/2021 - 08:00

Condividi su:


Domenica 10 ottobre l’Opera del Duomo di Orvieto apre eccezionalmente l’Archivio dell’Opera presso la prestigiosa sede in Piazza Duomo

Nell’ambito dell’iniziativa Domenica di Carta 2021 promossa dal Ministero della Cultura per far conoscere e valorizzare il patrimonio archivistico e bibliotecario sul territorio nazionale che ha per tema “Le storie delle donne nelle carte d’archivio”, domenica 10 ottobre l’Opera del Duomo di Orvieto apre eccezionalmente l’Archivio dell’Opera presso la prestigiosa sede in Piazza Duomo, e presentala Mostra Documentaria “Mulieres. Donne lavoratrici nel cantiere della cattedrale”.

Green pass obbligatorio

La visita sarà possibile dalle ore 15:30 alle 17:30 ed è consentita a gruppi di massimo 15 persone ogni 30 minuti con Green Pass obbligatorio. La prenotazione è obbligatoria all’indirizzo email archivio@operadelduomo.it

I documenti esposti

I documenti esposti riguardano la presenza femminile nel cantiere del duomo e nella storia della Fabbriceria. L’iniziativa è stata inserita nel programma della Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Umbria. Sarà presente il dott. Alessandro Bianchi, funzionario di zona SAB Umbria, che porterà il saluto del soprintendente, dott.ssa Giovanna Giubbini, e interverrà in ricordo di Laura Andreani, responsabile dell’archivio dell’Opera del Duomo, recentemente scomparsa, a cui l’evento è dedicato.

Iniziativa promossa dal Ministero della Cultura

La Fabbriceria orvietana, in tutte le sue rappresentatività istituzionali e operative, accoglie la partecipazione alle iniziative nazionali promosse dal Ministero della Cultura nella profonda riconoscenza verso l’insostituibile lavoro che per lunghi anni ha svolto la dottoressa Laura Andreani presso l’Archivio dell’Opera del Duomo – sottolinea il presidente dell’Opera del Duomo, Andrea Taddeila figura della dottoressa Andreani è costantemente viva nell’attività dell’Opera del Duomo e a lei dedichiamo questo evento nello spirito di condivisione e servizio per la storia e la cultura che ha sempre contraddistinto il suo operato”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!