Lo storico "usciere" del Comune Pietro Panizzi in pensione dopo 43 anni - Tuttoggi

Lo storico “usciere” del Comune Pietro Panizzi in pensione dopo 43 anni

Redazione

Lo storico “usciere” del Comune Pietro Panizzi in pensione dopo 43 anni

Ven, 30/04/2021 - 11:21

Condividi su:


Lo storico “usciere” del Comune Pietro Panizzi in pensione dopo 43 anni

Ultimo giorno di lavoro oggi (30 aprile) per Pietro, premiato con una targa dal sindaco di Città di Castello Bacchetta

Ultimo giorno di lavoro oggi (30 aprile) per Pietro Panizzi, storico “usciere” del Comune di Città di Castello da oltre 43 anni in servizio fra Consigli comunali, commissioni, ricevimenti, iniziative ufficiali sempre a fianco dei sindaci che si sono succeduti, degli amministratori e soprattutto dei cittadini.

Il “volto” del Comune Panizzi è stato sempre il vero e proprio front-office dell’istituzione, che ha servito con grande diligenza e senso di appartenenza, benvoluto da tutti, colleghi e cittadini per il suo fare garbato e la battuta sempre pronta.

L’Amministrazione Comunale a Pietro Panizzi con riconoscenza e stima per l’impegno e la diligenza nell’attività svolta nelle istituzioni con grande professionalità e competenza al servizio dei cittadini”: questa la motivazione impressa sulla targa che il sindaco Luciano Bacchetta ha consegnato a Pietro, da domani (1 maggio) in “pensione”.

Pietro Panizzi – ha detto Bacchetta, per tanti anni vicino di casa nel rione San Pio X – ha accompagnato il mio percorso istituzionale in Comune fin dai primi anni in Consiglio comunale ed ora come sindaco, sempre presente e disponibile verso tutti. Un pezzo di storia della nostra bellissima città, testimone assieme a tanti di noi di momenti belli e tristi che hanno caratterizzato la vita della comunità e il funzionamento della macchina amministrativa”.

Visibilmente commosso e riconoscente nel ricevere tanti attestati di stima Panizzi si è detto “orgoglioso di aver servito per oltre 43 anni la massima istituzione della città, di aver vissuto da dentro eventi e fatti che ne hanno caratterizzato la storia e di aver avuto sempre un contatto diretto con i cittadini: l’esperienza più bella di questo lavoro che non dimenticherò mai”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!