Lite per una laurea | Botte con una paletta d'acciaio - Tuttoggi

Lite per una laurea | Botte con una paletta d’acciaio

Redazione

Lite per una laurea | Botte con una paletta d’acciaio

Botte in un appartamento di Madonna Alata | La denuncia della polizia
Gio, 25/06/2015 - 12:41

Condividi su:


E’ accaduto tutto durante una grigliata con alcuni amici, a Perugia, quando un uomo di origini filippine ha raccontato a un connazionale che il figlio si era laureato in criminologia. L’uomo però non gli ha creduto e a quel punto tra i due è scoppiata una lite finita con una denuncia alla polizia.
Il padre del giovane lo ha infatti colpito più volte alla testa con una paletta d’acciaio, procurandogli contusioni
poi risultate guaribili in cinque giorni. Il presunto aggressore è stato invece denunciato per lesioni personali.
La grigliata si era svolta in un appartamento di Madonna Alta. Secondo la sua versione – riferisce la Questura -, il filippino vittima dell’aggressione aveva reagito con una risata dopo che l’amico gli aveva parlato della laurea del figlio nelle Filippine. Era infatti convinto che nel Paese non esistesse tale corso di laurea e che quindi il connazionale avesse inventato una frottola per vantarsi col resto della comitiva. Di qui la lite.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!