Lisi - Matos, il Perugia inguaia il Crotone | Pagelle

Lisi – Matos, il Perugia inguaia il Crotone | Pagelle

Massimo Sbardella

Lisi – Matos, il Perugia inguaia il Crotone | Pagelle

Sab, 20/11/2021 - 18:23

Condividi su:


Seconda vittoria al Curi per i ragazzi di Alvini, che però perde di nuovo capitan Angella per infortunio | Ottima prova di Segre

Con un gol per tempo, di Lisi e di Matos (alla sua prima rete con il Grifo sul petto), il Perugia conquista la seconda vittoria in casa e inguaia il Crotone.

Dopo un avvio sornione, nel quale comunque concede poco agli ospiti, il Perugia colpisce con una splendida azione corale: pressing su Molina, Segre gli ruba palla e serve Santoro per l’imbucata a De Luca; il centravanti, spalle alla porta, serve l’accorrente Lisi che supera Festa in diagonale.

Pochi minuti per gioire e si ferma capitan Angella, per infortunio.

Nella seconda frazione, quanto si attende la reazione del Crotone, è il Perugia ad alzare il ritmo e mettere sotto pressione la difesa ospite, che a più riprese si incarta, riuscendosi però a salvare.

Grifoni a centimetri dal raddoppio con una punizione di Burrai che poi, ammonito, lascia il campo. Il metronomo del Perugia, diffidato, salterà la partita con il Cittadella.

I cambi di Alvini danno energie per il finale: Ferrarini serve Segre (ottima la sua prestazione) che mette dentro un pallone dalla destra sul quale Matos colpisce in acrobazia.

Incidente per un tifoso al Curi,
portato in ospedale
Gli auguri di Alvini

Tabellino e pagelle

Perugia – Crotone 2-0
36′ pt Lisi (P), 41′ st Matos (P)

Perugia: Chichizola 6.5, Sgarbi 7, Angella 6.5 (42′ pt Curado 7), Dell’Orco 6.5, Falzerano 6 (38′ st Ferrarini 7), Segre 7.5, Burrai 6 (28′ st Kouan 6), Santoro 6.5, Lisi 7 (38′ st Righetti sv), De Luca 7 (38′ st Vanbaleghen sv), Matos 7.5. All. Alvini 7. A disp.: Fulignati (GK), Righetti, Gyabuaa, Murano, Murgia, Ghion, Vanbaleghem, Bianchimano, Kouan, Ferrarini, Zanandrea.

Crotone: Festa 6, Sala 5, Paz 5, Canestrelli 6, Benali 5.5 (22′ st Zanellato 6), Donsah 5, Molina 5, Borello 5 (1′ st Maric 5.5), Vulic 5 (15′ st Estevez 5.5) Mulattieri 6, Kargbo 5 (22′ st Oddei 5.5). All. Marino 5. A disp.: Pasqua (GK), Saro (GK), Cuomo, Mondonico, Rojas, Giannotti, Nedelcearu, Schirò.

Arbitro Daniele Minelli di Varese (assistenti Cecconi-Vigile; IV uomo Carella; var Camplone; avar Fiore).

La partita dei Grifoni

Chichizola 6.5: attento nelle poche incursioni degli ospiti. Brividi per una giocata coi piedi su Mulattieri prima del vantaggio del Perugia

Sgarbi 7: sta trovando sicurezza e Alvini si fida di lui. Con l’uscita di Angella si piazza al centro della difesa per fermare le sporadiche incursioni del Crotone.

Angella 6.5: nei minuti finali del primo tempo si tocca la coscia ed alza bandiera bianca. La speranza è che il capitano, al rientro da un infortunio, abbia deciso di fermarsi precauzionalmente. Brutta tegola per Alvini, perché con lui al centro la difesa del Perugia è tutt’altra cosa (42′ pt Curado 7: entra e contribuisce a blindare il risultato)

Dell’Orco 6.5: una sola sbavatura che mette i brividi, nel secondo tempo, all’interno di una prestazione di sostanza. Si mette sul braccio la fascia di capitano all’uscita di Angella.

Falzerano 6: dalle sue parti si spinge di più, anche se le incursioni offensive sono limitate nel primo tempo. Nella ripresa cala vistosamente e Alvini lo cambia (28’ st Ferrarini 7: forze fresche sulla fascia destra, da dove arriva la giocata che libera Segre per l’assist del raddoppio)

Segre 7.5: il migliore in campo del Perugia, per qualità e sostanza. Prima ruba il pallone che porta al vantaggio di Lisi. Poi si propone sulla fascia destra per l’assist a Matos.

Burrai 6: cercare di imbastire una trama offensiva che il Perugia, nel primo tempo, fatica a costruire. Sfiora il set con una punizione che meritava maggior fortuna. Prende un cartellino e, diffidato, salterà il Cittadella. Alvini lo toglie per evitare di restare con un uomo in meno e per sfruttare l’energia di Kouan (28’ st Kouan 6: entra quando c’è da fare legna a centrocampo, per cercare anche di sfruttare il contropiede. E lui fa il suo)

Santoro 6.5: buona prestazione del ragazzo, che sta crescendo. Sua l’imbucata per De Luca in area, che porta al vantaggio del Perugia.

Lisi 7: Per Alvini è una sicurezza, al di là di qualche problema fisico che aveva fatto abbassare i giri al motorino del Grifo. Che torna a macinare km sulla fascia destra. Non è ancora al meglio, ma stavolta si fa trovare pronto all’appuntamento che spiana la partita verso la vittoria. (38’ st Righetti sv: minuti finali per dare il cambio a un Lisi stremato e difendere il risultato).

De Luca 7: non va a segno, ma si capisce perché Alvini lo ha voluto al centro dell’attacco del suo Perugia. Fa da boa per l’accorrente Lisi, servendogli un pallone d’oro che l’esterno non sbaglia. Mette costantemente sotto pressione i difensori del Crotone, che spesso vanno nel pallone. Si vede murare dalla faccia di sala una sua conclusione destinata in rete (38’ st Vanbaleghen sv).

Matos 7.5: prima rete in biancorosso per il brasiliano, la ciliegina di una prestazione che era stata comunque molto convincente. Sempre pericoloso con la sua tecnica e la sua velocità. Finalmente anche sotto porta.

All. Alvini 7: Il Perugia conquista con merito la seconda vittoria al Curi e cancella la brutta prestazione di Como. Merito anche dell’allenatore, che ha chiesto pazienza ai suoi anche dopo l’avvio in una partita difficile. Azzecca i cambi, anche nel tempo.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!