"L'Esercito Marciava", a Orvieto la commemorazione della Grande Guerra - Tuttoggi

“L’Esercito Marciava”, a Orvieto la commemorazione della Grande Guerra

Redazione

“L’Esercito Marciava”, a Orvieto la commemorazione della Grande Guerra

Esercito Italiano 'di corsa' fino a Trieste per il centenario della Guerra Mondiale
Mar, 19/05/2015 - 19:14

Condividi su:


L’iniziativa nasce dalla volontà di commemorare il centenario dall’entrata dell’Italia nella Grande Guerra (24 maggio 1915), il conflitto globale che, a distanza di un secolo, offre uno dei principali di riflessione per evocare l’importanza della pace tra i popoli. Il progetto “L’Esercito Marciava” rappresenta l’occasione per condividere con la popolazione italiana i valori, i sentimenti, gli ideali dei nostri avi, che sono ancora quelli dell’Esercito di oggi. Il ruolo svolto dall’esercito nei conflitto è noto, sia in termini di attività bellica sia in termini di costruzione dell’identità del popolo italiano.
L’Esercito Italiano ha organizzato su tutto il territorio nazionale una serie di attività socio promozionali nei principali centri urbani, particolarmente orientate al coinvolgimento delle scolaresche.
In particolare ad Orvieto, presso il centro commerciale “Porta d’Orvieto” agli studenti del liceo scientifico “Majorana” verranno consegnate da parte delle autorità militati e civili le copie degli attestati di servizio dei propri avi che hanno preso parte alla Prima Guerra Mondiale.
L’evento proseguirà con un’attività dimostrativa, in cui il personale qualificato della scuola interforze per la difesa nucleare biologica e chimica di rieti, simulerà un’attività operativa di ricerca e campionamento di sostanze contaminanti di tipo radiologico o chimico.
Inoltre, con lo scopo di rievocare il movimento di avvicinamento delle truppe alla città di Trieste, è stata organizzata una staffetta con personale militare che, correndo ininterrottamente per 24 ore su 24, attraverserà tutte le regioni italiane arrivando. Il 24 maggio, nella città di Trieste dove si svolgerà un grande evento conclusivo ad Orvieto. Il passaggio dei tedofori , provenienti da Viterbo, è previsto alle ore 4.00 di mercoledì 20 maggio (Orvieto Scalo) per poi proseguire in direzione Città Della Pieve.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!