‘Le Commerciali’ compiono un secolo, ecco tutti gli eventi previsti

‘Le Commerciali’ compiono un secolo, ecco tutti gli eventi previsti

Ricco calendario di iniziative per celerare i cento anni dall’Istituto Tecnico Economico ‘F. Scarpellini’ | Dai primi 16 studenti agli 800 di oggi | Curiosità e novità

share

‘Le Commerciali’ di Foligno compiono un secolo di vita e sono più in forma che mai. Per festeggiare l’importante traguardo è stato predisposto un calendario di eventi aperto alla città grazie al quale celebrare al meglio cento anni di attività.
I festeggiamenti ufficiali dell’Istituto Tecnico Economico ‘F. Scarpellini’ come si chiama ora, sono stati presentati questa mattina a Palazzo Comunale nel corso di un’apposita conferenza stampa alla presenza della dirigente Giovanna Carnevali e dei vertici dell’amministrazione comunale.
Ma prima è necessario fare un passo indietro, indietro nella storia: la scuola venne fondata il 19 novembre 1917 lo stesso giorno in cui in Italia si consumava la celebre ‘disfatta di Caporetto’. In questo caso invece, la scelta folignate fu foriera di grandi successi. La prima seduta del neonato consiglio di amministrazione sanciva l’avvio dell’Istituto Commerciale Umbro’ in onore dell’astronomo folignate Feliciano Scarpellini.
La prima sede fu nello storico Palazzo Barnabò in piazza XX settembre – meglio conosciuta come piazza Spada – che attualmente ospita gli uffici comunali dei lavori pubblici, poi si trasferì a Palazzo Armani in piazza San Francesco sede attuale del Giudice di Pace ed infine, dove si trova oggi in via Ciro Menotti fuori dalle mura urbiche. L’edificio venne costruito nel 1970 ed ospita circa ottocento studenti, basti pensare che un secolo fa gli iscritti erano appena sedici. Alla sua guida 19 presidi con ben quattro donne.
Particolarmente strategico era il corso ‘Mercantile’ con merceologia, chimica e fisica: una formazione molto particolare e molto richiesta dalle grandi aziende agroalimentari del territorio umbro, come la Spigadoro, lo Zuccherificio, il settore della lavorazione delle carni, dei prodotti caseari e via dicendo.
Le celebrazioni avranno il via dal prossimo sabato 12 maggio con un convegno dal titolo L’istruzione tecnica: evoluzione storica e prospettive future’ dalle 9.30 alle 13.30 alla Sala Rossa di Palazzo Trinci, con la partecipazione del presidente della Camera di Commercio di Perugia; del presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Perugia e dei presidi che hanno segnato la storia dello Scarpellini.
In occasione della Giornata Fai di Primavera, tra gli itinerari storico artistici, uno sarà proprio alla scoperta delle varie sedi che hanno ospitato nel tempo l’Istituto Tecnico Economico.
Da segnalare, una ricca e particolareggiata mostra fotografica al foyer dell’ex Teatro Piermarini lungo Corso Cavour, con l’esposizione di foto risalenti al primo cinquantennio del Novecento. Con l’occasione verrà ridato alle stampe un volumo edito in occasione del cinquantenario nel 1967.
Nel calendario, anche un evento musicare con l’esecuzione dell’inno scolastico, tratto direttamente da un vecchio spartito risalente, anche questo, al 1967.
Un particolare invito è stato rivolto ai tanti ragionieri formati dallo Scarpelli nel corso degli anni, che rivivendo la loro storia scolastica potranno rivivere anche quella cittadina e soprattutto personale.

share

Commenti

Stampa