Lavori a Ponte San Giovanni, trovata una bomba della guerra VIDEO

Lavori a Ponte San Giovanni, trovata una bomba della guerra VIDEO

Massimo Sbardella

Lavori a Ponte San Giovanni, trovata una bomba della guerra VIDEO

Mar, 13/09/2022 - 17:54

Condividi su:


Durante i lavori per la riattivazione della linea Fcu fino a Sant'Anna, l'ordigno rimosso dai carabinieri artificieri

Una bomba della Seconda guerra mondiale, inesplosa, è stata trovata a Ponte San Giovanni, durante i lavori per la ripresa del servizio di trasporto del treno Fcu fino a Sant’Anna.

L’ordigno, trovato nei pressi della stazione di Ponte San Giovanni, è stato recuperato dagli artificieri dei carabinieri nel pomeriggio di martedì, per essere fatto brillare in un luogo sicuro. Sul posto anche la polizia, oltre e personale della protezione civile.

L’allarme è stato dato poco dopo le 15. Sino alla rimozione dell’ordigno bellico, soppresso precauzionalmente il traffico ferroviario. Ripreso però dopo le 17.20 anche se con ritardi accumulati.

La zona di Ponte San Giovanni, strategica dal punto di vista logistico e per la presenta di aziende lungo il Tevere, fu pesantemente bombardata dagli Alleati durante la Seconda guerra mondiale, oltre ad essere oggetto di rappresaglie da parte dell’esercito tedesco in ritirata verso il nord Italia.

(notizia in aggiornamento, foto e video Tommaso Benedetti)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!