L’attività del Soccorso alpino e speleologico in un convegno

L’attività del Soccorso alpino e speleologico in un convegno

Il ricordo dell’incendio al Palazzo del Vignola al centro della conferenza sull’attività del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria (SASU)

share

Terzo appuntamento del programma di eventi ideato per celebrare i cinquanta anni dalla fondazione del Gruppo Speleologico di Todi. Venerdì 26 aprile alle ore 10 si terrà presso la Sala Affrescata del Museo comunale una conferenza che avrà come argomento l’attività del Soccorso Alpino e Speleologico dell’Umbria (SASU).

Lo spunto sarà dato dalla ricorrenza dell’incendio del Palazzo del Vignola, avvenuto il 25 aprile del 1982, e dal ricordo dell’intervento degli speleologi tuderti in quel frangente. Dopo i saluti del Sindaco Antonino Ruggiano e dell’Assessore Claudio Ranchicchio, il dottor Matteo Moriconi, presidente del SASU, illustrerà l’attività svolta dai volontari del Soccorso negli scenari operativi più diversi, con una professionalità riconosciuta in ambito nazionale. L’iniziativa è rivolta ad illustrare inoltre le attività di prevenzione e di formazione che verranno organizzate in futuro dai soccorritori umbri.

share

Commenti

Stampa