L’accentramento del 118 a Perugia genera polemiche. Riccardo Meloni difende la posizione strategica ricoperta da Foligno - Tuttoggi

L’accentramento del 118 a Perugia genera polemiche. Riccardo Meloni difende la posizione strategica ricoperta da Foligno

Redazione

L’accentramento del 118 a Perugia genera polemiche. Riccardo Meloni difende la posizione strategica ricoperta da Foligno

Lun, 30/01/2012 - 10:39

Condividi su:


In seguito all’ipotesi proveniente dalla Regione di sopprimere la centrale operativa di Foligno per accentrare a Perugia la gestione operativa del 118, si è espresso il capogruppo PDL Riccardo Meloni.
“In merito alle notizie apparse sulla stampa locale sembra che sia in procinto di essere trasferita la Centrale Operativa del 118 a Perugia , la motivazione sembra essere quella di accentrare il servizio per un risparmio economico. Nessuno è contrario ad una riduzione dei costi e proprio per questo che la nostra città dovrebbe essere la sua naturale collocazione, a Foligno è stato costruito il Centro Regionale della Protezione Civile, un edificio al passo con i tempi e tecnologicamente avanzato in cui il servizio potrebbe essere fin da subito efficiente e non avrebbe bisogno di sostanziali modifiche. Se a questo ( che già di per se mi sembra un ottimo motivo) aggiungiamo la posizione geografica di Foligno che è al centro della regione, credo che la nostra città abbia tutte le caratteristiche per essere la naturale collocazione di un centro operativo come il 118. Ancora una volta viene sottratta a Foligno la possibilità di assumere un ruolo di coordinamento per essere localizzato nel Capoluogo. In Consiglio Comunale di oggi sulle comunicazioni proporrò al Consiglio di dare mandato al Sindaco di attivarsi per evitare questo inconcepibile ennesimo scippo. Al di là degli steccati ideologici credo sia necessario tutti insieme attivarsi per il bene della nostra città”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!