La svista sulla Perugia etrusca non porta bene ad Alberto Angela

La svista sulla Perugia etrusca non porta bene ad Alberto Angela

Massimo Sbardella

La svista sulla Perugia etrusca non porta bene ad Alberto Angela

Dom, 09/05/2021 - 10:44

Condividi su:


Pochi ascolti e Covid, puntata sospesa e sostituita da Montalbano | Ulisse ritorna di giovedì, il 27 maggio con San Francesco d'Assisi

La svista sulla Perugia etrusca, dimenticata nella puntata di Ulisse andata in onda mercoledì scorso, non ha portato bene ad Alberto Angela. Mercoledì prossimo, infatti, la puntata di Ulisse – Il Piacere della scoperta, dedicata ai luoghi del film “Il Gattopardo” non andrà in onda e sarà sostituita da una replica di Montalbano.

Programma sospeso perché gli ascolti non meritano la prima serata di Rai1, hanno sentenziato molti commentatori. E in effetti, Ulisse non sta facendo buoni ascolti. La puntata di mercoledì 5 maggio, dedicata appunto agli etruschi, è stata seguita da 2.883.000 spettatori, con il 12,90% di share.

Le proteste dalla Perugia Etrusca

Un puntata incentrata su località come Tarquinia e Cerveteri, senza toccare altri centri etruschi, come Perugia. Tanto che da Perugia sono state mosse diverse critiche, con tanto di invito ad Alberto Angela e allo staff di Ulisse di visitare luoghi come l’Ipogeo dei Volumni.

Anche la vice presidente del Consiglio comunale di Perugia, Roberta Ricci, il giorno dopo la trasmissione aveva manifestato sui social il proprio disappunto con questo post: “Caro Alberto Angela, stavolta hai toppato di brutto, tralasciando di menzionare Perugia tra le città etrusche. Senza contare che l’Ipogeo dei Volumni rappresenta una delle tombe etrusche più importanti, affascinanti e meglio conservate. Comune e Regione si attivino per restituire la giusta dignità alla nostra città, invitando magari il celebre ed amato conduttore in visita alle nostre bellezze archeologiche e non solo!“.

Sospensione per Covid

E la maledizione etrusco-perugina sembra effettivamente aver colpito la redazione di Ulisse. Che sempre attraverso i canali social ha spiegato le ragioni dell’annullamento della trasmissione di mercoledì 12 maggio: il Covid che ha colpito alcuni membri della redazione.

Carissimi, abbiamo in serbo per voi nuove sorprese. Tutta la squadra del programma è al lavoro. L’emergenza Covid – il messaggio via Twitter – ci ha obbligati a rallentare il ritmo di produzione ma stiamo preparando le due ultime puntate della serie di quest’anno. Due puntate inedite, del tutto nuove. La prima è dedicata a San Francesco e a Chiara, due protagonisti del Medioevo, santi e ribelli. Ne racconteremo la storia muovendoci nei luoghi in cui tutto è accaduto. La seconda affronta un tema di grande attualità: la crisi climatica che stiamo attraversando. Quali le cause? Siamo ancora in tempo ad evitare che la situazione precipiti? Cosa possiamo fare?
Anche la riedizione del Gattopardo sarà recuperata il più presto possibile. Come potete immaginare, abbiamo lavorato in piena emergenza e stiamo ultimando le nuove puntate. #Ulisse sta tornando.
A prestissimo! Seguiteci con l’affetto di sempre
“.

San Francesco di giovedì

Il rinvio causato dal Covid, quindi. Tuttavia, i problemi legati ai bassi ascolti evidentemente sono stati affrontati in Rai. Tanto che Ulisse riprenderà il 27 maggio, quindi di giovedì (e non di mercoledì). Con la puntata dedicata a Santa Chiara e San Francesco di Assisi.

In Umbria, vicino a Perugia, ma per raccontare storie lontane dal periodo degli etruschi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!