La Sir torna al PalaBarton e si sbarazza di Modena 3-0

La Sir torna al PalaBarton e si sbarazza di Modena 3-0

Massimo Sbardella

La Sir torna al PalaBarton e si sbarazza di Modena 3-0

Gio, 03/12/2020 - 21:55

Condividi su:


La Sir torna al PalaBarton e si sbarazza di Modena 3-0

La Sir torna al PalaBarton e sfodera un’altra grandissima prestazione, superando gli storici rivali di Modena 3-0 e tornando in testa alla Superlega.

I Block Devils diventano micidiali nei momenti decisivi, non lasciando a Modena neanche un set ai Canarini nel recupero della nona giornata.

Il tabellino

Sir Safety Conad Perugia – Leo Shoes Modena 3-1
(25-21; 25-23; 26-24)

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 1, Ter Horst 14, Ricci 6, Solè 10, Leon 19, Plotnytskyi 10, Colaci (libero), Zimmermann, Piccinelli, Vernon-Evans. N.e.: Atanasijevic, Russo (libero), Biglino, Sossenheimer. All. Heynen, vice all Fontana.
LEO SHOES MODENA: Christenson 1, Vettori 9, Stankovic 9, Mazzone 1, Petric 18, Karlitzek 1, Grebennikov (libero), Lavia 7, Estrada Mazorra, Porro, Bossi 1. N.e.: Rinaldi, Iannelli (libero), Sanguinetti. All. Giani, vice all. Carotti.
Arbitri: Umberto Zanussi – Andrea Puecher
LE CIFRE – PERUGIA: 14 b.s., 7 ace, 63% ric. pos., 41% ric. prf., 46% att., 7 muri. MODENA: 10 b.s., 2 ace, 45% ric. pos., 15% ric. prf., 41% att., 10 muri.

La partita

Nel primo set parte forte Modena, trovando nel servizio l’arma in più. Ma nel turno di battuta di Plotnytskyi la Sir pesca un +8 che le consente di tornare in vantaggio e di prendere il largo.

Gli ospiti provano a rientrare con Stankovic e sul 15-12 Hheynen chiama i suoi.

I Block Devils controllano e non lasciano più avvicinare Modena, chiudendo il primo set 25-21.

Nel secondo set Modena parte ancora forte, raggiungendo il massimo vantaggio di 4 (1-5).

I Block Devils rosicchiano lo svantaggio e il set prosegue all’insegna dell’equilibrio. La Sir trova il pari sul 20-20.

Modena prova a fuggire ancora ma viene ripresa sul 22-22. E nel momento decisivo la Sir innesta ancora la quinta e si prende anche il secondo set (25-23).

Molto equilibrato il terzo set, con Modena che trova il break sul 19-21.

La Sir trova il pari sul 23-23. Ancora Stankovic per il set point per gli ospiti. Annullato da Perugia, che manda dai 9 metri Plotnytskyi. Il ragazzino terribile venuto dall’Est trova l’ace. La partita, poi, la chiude il solito Leon (26-24).

Prova di grande “testa” degli uomini di Heynen che sopperiscono alla stanchezza ed a qualche meccanismo da oliare con carattere, determinazione e freddezza nei momenti topici e caldi del match.
19 punti ed Mvp per Wilfredo Leon che, pur molto marcato dal muro avversario, mette lo zampino nei momenti chiave con i suoi turni al servizio ed i suoi attacchi vincenti. In casa bianconera doppia cifra anche per Plotnytskyi (10 punti), per il solito Solè (10 palloni vincenti con 2 muri) e per un ottimo Ter Horst che, schierato opposto in luogo di Atanasijevic, mette a terra 14 punti confermandosi jolly preziosissimo nelle rotazioni di Heynen. Ricci porta anche stasera il suo mattone pesante alla causa, Travica e Colaci si confermano cardini imprescindibili per le loro qualità tecniche e per come sanno gestire, dall’alto della loro esperienza, gli equilibri anche morali di tutto il gruppo.

Pochissimi i tempi di recupero per i Block Devils che domenica, con fischio d’inizio alle ore 17:00, saranno di nuovo in campo e di nuovo al PalaBarton per la seconda di ritorno contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza. Prima della trasferta in terra di Francia per il girone della Champions.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!