"LA SINISTRA CONTINUA AD AUMENTARE LE TASSE". MANIFESTI DEL CENTRODESTRA-FOLIGNO SULL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE (Foto TO®) - Tuttoggi

“LA SINISTRA CONTINUA AD AUMENTARE LE TASSE”. MANIFESTI DEL CENTRODESTRA-FOLIGNO SULL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE (Foto TO®)

Redazione

“LA SINISTRA CONTINUA AD AUMENTARE LE TASSE”. MANIFESTI DEL CENTRODESTRA-FOLIGNO SULL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE (Foto TO®)

Mer, 18/05/2011 - 12:04

Condividi su:


(Aggiornamento h. 00,45 del 19-05-2011) – È giunta presto in redazione la replica di Riccardo Meloni, capogruppo del Popolo della Libertà in consiglio comunale, alle dichiarazioni sui manifesti del centrodestra rilasciate a TuttOggi.info da Elisabetta Piccolotti, assessore con delega agli interventi di promozione ambientale e progetti di filiera del comune di Foligno. “Non accettiamo lezioni dall’assessore – ha affermato con decisione Meloni – e per quanto riguarda i risultati delle elezioni ci godiamo il successo umbro di Nocera Umbra e l’aver sfiorato la vittoria a Trevi, dove Sinistra Ecologia e Libertà non ha nessun rappresentante in consiglio comunale”. Il consigliere ha tenuto inoltre a precisare come il + 22% sulla tassa sui rifiuti sia esatto: “il 4,6% è il piano finanziario del 2011, poi c’è il 5,34% del 2010 che, con l’aggiunta dell’IVA, dà il 6,4%. Inoltre, c’è l’effetto dell’incremento dell’IVA che è il 10,53%. Facendo la somma totale il dato che si ottiene è pari al 21,53% che, arrotondato, è proprio il 22%”.

—————————————————————————————————

La conferenza stampa dei gruppi consiliari del centrodestra folignate – Pdl, Cambiare Foligno e Rinnovamento – dello scorso 7 maggio l’aveva annunciato: “da lunedì 16 maggio saranno affissi in città due manifesti che avranno al centro il fallimento del centrosinistra in materia di rifiuti, mattatoio, centro storico, tasse e retta degli asili”. Questo perché, secondo quanto dichiarato a TO® dal consigliere comunale Riccardo Meloni, “i cittadini di Foligno sono costretti a pagare l’incapacità di governare del centrosinistra”. Ecco dunque così che, puntuali come detto, sono apparsi per le vie della città, i due manifesti firmati Gruppo Consiliare Pdl Foligno e Gruppo Consiliare Cambiare Foligno. Il primo è completamente incentrato sulla Tia e recita “Tassa sui rifiuti + 22%” e ancora “La sinistra continua ad aumentare le tasse”, mentre il secondo vuole analizzare “Due anni di governo cittadino” passando per 6 punti, vale a dire “fallimento mattatoio; liquidazione Foligno nuova; aumento tassa sui rifiuti; aumento rette asili nido e mense; gestione clientelare delle partecipate” e “crisi centro storico”. “Così l’amministrazione di centrosinistra – conclude il manifesto – ripaga la fiducia degli elettori”.

Alla minoranza replica Elisabetta Piccolotti. “I manifesti dei gruppi consiliari del centrodestra folignate sono strumentali e assolutamente scorretti dal punto di vista dell’informazione” ha affermato a TuttOggi.info l'Ass.re alle politiche culturali . “La tassa sui rifiuti, non è aumentata del 22% ma del 4,6%. Forse i dirigenti politici del centrodestra dovrebbero scrivere dell’entità dei tagli, una scelta colpevole che mette in difficoltà i bilanci dei governi locali. Rispetto ai 5 milioni di euro di tagli solo 300.000 euro graveranno sui cittadini, un’inezia rispetto alle risorse del Comune”. Chiediamo se i manifesti siano sintomo di nervosismo, “Questi manifesti sono lo stile del centrodestra -replica la Piccolotti- invece di ragionare spiegando, mandano messaggi ambigui e fanno propaganda politica strumentale. È nota la situazione economica del paese e il Governo, tagliando, è andato a penalizzare le fasce più deboli che sono servite dai servizi dell’Ente, lasciando inalterate le spese dei ministeri. È una scelta che il centrodestra e Silvio Berlusconi stanno pagando in prima persona, basti vedere la sconfitta clamorosa subita dal Pdl nelle elezioni di Milano”.

(Elisa Panetto)

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!