La mente va allenata come il corpo, il calcio "apra allo psicologo" - Tuttoggi

La mente va allenata come il corpo, il calcio “apra allo psicologo”

Redazione

La mente va allenata come il corpo, il calcio “apra allo psicologo”

Lo dice il Dr. Gianfranco Salierno, psicoterapeuta | "Speciale Dilettanti a TEF"
Sab, 26/09/2015 - 11:14

Condividi su:


Uniti dalla passione per lo sport ed in particolare dal calcio, gli ospiti della quarta puntata di Tef Channel Speciale Dilettanti (in diretta alle ore 19 sul canale 12 del digitale terrestre domenica, in replica lunedì ore 20.30 sul canale 112) impreziosiranno i servizi con le immagini dei campionati di Eccellenza e Promozione dell’Umbria.

Le loro testimonianze sul benessere del corpo e della mente dei calciatori per ottenere la migliore performance animeranno il dibattito in studio nella trasmissione condotta da Mario Mariano. Parteciperanno con l’allenatore Federico Nofri, già alla guida di Castel Rigone, Arezzo, Foligno, i professori Auro Caraffa, direttore della struttura di Ortopedia dell’Ospedale di Perugia e Giuseppe Lomurno responsabile della Odontoiatria e presidente della federazione umbra di Pallavolo. Al Dr. Gianfranco Salierno, psicoterapeuta, responsabile del Distretto di salute mentale del Trasimeno, il compito di inquadrare le dinamiche del complesso rapporto tra allenatore e “spogliatoio” dal punto di vista psicologico. Proprio Salierno anticipa : “il mondo del calcio continua a respingere l’ipotesi di ricorre in maniera continuativa e trasparente alla consulenza dello psicoterapeuta, che viene interpellato  solo per esigenze individuali e al di fuori del contesto sportivo“. Sull’argomento darà una importante testimonianza Federico Nofri, che racconterà come nel tempo è cambiata la gestione dei calciatori.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!