LA MARAN SPOLETO SI APPRESTA AD AFFRONTARE IL MARIGLIANO - Tuttoggi.info

LA MARAN SPOLETO SI APPRESTA AD AFFRONTARE IL MARIGLIANO

Redazione

LA MARAN SPOLETO SI APPRESTA AD AFFRONTARE IL MARIGLIANO

Ven, 12/10/2007 - 22:56

Condividi su:


Due trasferte e due sconfitte: questo dicono i numeri di questo inizio di campionato della Maran calcio a 5. Archiviato l'1-3 rimediato a Napoli, niente di meglio di una partita, davanti al proprio pubblico, contro una squadra forte (anche se neopromossa) e rivelatasi decisamente tosta nelle prime uscite stagionali. A Spoleto, domani, arriva il Marigliano, assoluto dominatore, lo scorso anno, del girone sud della serie B, quello in cui militano tutte le squadre campane; una squadra, quindi, di per sé, già molto forte e che si è ulteriormente rafforzata sul mercato estero, ma anche su quello interno: a disposizione di mister Oranges ci sono anche due ottimi giocatori, già avversari della Maran nello scorso campionato, come Moratelli, roccioso difensore della Barrese, e Farina, talentuoso folletto del Benevento; un occhio di riguardo anche per Lorenzetti, capocannoniere di questo avvio con 5 gol in tre partite, e Maina, 4 reti, proveniente dall'Arzignano. 4 sono anche i punti in classifica dei campani, frutto di una sconfitta all'esordio contro la capolista Torrino, una netta vittoria contro il fanalino di coda Raiano ed un 4-4 molto combattuto contro l'ambiziosa Putignano.Sul fronte spoletino, assorbito il ritorno di Alessandro Tomassoni al calcio e rientrato il piccolo risentimento muscolare per Fabiano Cavalli, tutta la rosa è a disposizione per mister Monsignori che, come il solito, deciderà i 12 convocati nell'immediato prepartita. Nella mischia ci sarà sicuramente Bruno Cavalli, molto sereno e lucido nell'analizzare l'avvio stagionale della Maran. “Non me la sento di essere preoccupato per queste due sconfitte in trasferta: sono le prime partite, stiamo lavorando duro e continueremo a farlo; anche contro una squadra fortissima come la Barrese abbiamo dimostrato di poter rimanere in partita a lungo. E, oltretutto, loro avevano anche una motivazione in più, visto che l'anno scorso li avevamo eliminati dai playoff.””Ora c'è il Marigliano, un'altra partita difficile, ma alla nostra portata se giocheremo come sappiamo e con la giusta intensità. Occhio però a non perdere la concentrazione perché queste squadre neopromosse stanno facendo bellissime partite: pensa al 9-2 che il Modugno ha rifilato alla Brillante. Come l'anno scorso, nessun impegno va sottovalutato, ed in particolare questo, prima di tutto perché loro vengono da un risultato positivo contro il forte Putignano e poi perché noi non possiamo perdere ulteriori punti in classifica”.Appuntamento alle 16.00 al PalaRota.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!