LA MARAN A MARCIANISE ALLA RICERCA DELLA VITTORIA FINALE - Tuttoggi

LA MARAN A MARCIANISE ALLA RICERCA DELLA VITTORIA FINALE

Redazione

LA MARAN A MARCIANISE ALLA RICERCA DELLA VITTORIA FINALE

Ven, 28/03/2008 - 19:50

Condividi su:


Dopo il break pasquale, torna in campo, domani, la Maran calcio a 5 nella terz'ultima partita della regular season, una giornata che potrebbe essere decisiva per le zone alte della classifica con gli scontri diretti che vedranno confrontarsi, a Roma, Levinsson e Putignano, e, a Napoli, Barrese e Modugno.

“Sicuramente, delle tre rimaste, è la giornata più importante – dice il DG Luca Paloni – giacché credo sia la più difficile per la Barrese: il Modugno si vorrà giocare le ultime carte per vincere il campionato e darà sicuramente filo da torcere ai campani; anche il risultato di Levinsson-Putignano sarà importante, soprattutto perché condizionerà le motivazioni che le due squadre avranno nei turni successivi” (sabato prossimo a Spoleto ci sarà Maran-Levinsson ndr).

Con un'ora di anticipo (alle ore 15) scenderanno in campo Algodão e compagni, in quel di Marcianise, con gli spoletini impegnati a mettersi alle spalle le ultime prestazioni negative collezionate lontano dal PalaRota. “E' chiaro che i risultati degli altri campi – continua Paloni – potremo guardarli con un certo interesse solo nel caso in cui dovessimo riuscire a portare a casa i tre punti; altrimenti saranno tutte chiacchiere.” E il match in terra casertana non si presenta sicuramente semplice per i bluarancio, con i locali – acquisite ormai le retrocessioni dirette di Latina e Raiano – in lotta con Giovinazzo e Torrino per raggiungere il decimo posto, che significa salvezza senza passare dalle forche caudine dei playout. Coinvolti un po' a sorpresa nella lotta per non andare in serie B (il Marcianise, lo scorso anno era in serie A!), i ragazzi di mister Batista si presenteranno con il proverbiale coltello tra i denti, forti di una imbattibilità casalinga che dura dal 15 dicembre, anche se, negli ultimi due mesi, hanno vinto solo contro Latina e Raiano.

Nella partita di andata, sofferta vittoria dei bluarancio al PalaRota: dopo un primo tempo concluso sullo 0-0, la Maran allungò sul 2-0, grazie a Ricardo e ad una magnifica azione di Fabiano Cavalli. I campani accorciarono le distanze, ma gli spoletini, seppur con qualche affanno, riuscirono a difendere il preziosissimo 2-1 sino al quarantesimo.

Al lavoro già dal lunedì di Pasquetta, c'è stato modo di recuperare le tossine accumulate in Coppa Italia e nel durissimo confronto con il Giovinazzo. “I ragazzi – conferma mister Monsignori – sono tutti a disposizione; come previsto, la settimana di pausa è stata un'autentica manna dal cielo, per fare in modo che tutti i nostri acciacchetti venissero assorbiti; incrociando le dita, potremo mettere in campo la nostra formazione migliore, per giocarci da qui alla fine del campionato tutte le nostre chance e raggiungere, dopo la Coppa Italia, anche il secondo obiettivo.”

Rientro in campo, dopo aver scontato le due giornate di squalifica, anche per Valerio Barigelli.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!