La 'Festa sul Topino' diventa un successo, ed entra di diritto nella storia della movida cittadina - Tuttoggi

La ‘Festa sul Topino’ diventa un successo, ed entra di diritto nella storia della movida cittadina

Redazione

La ‘Festa sul Topino’ diventa un successo, ed entra di diritto nella storia della movida cittadina

Centinaia di partecipanti al maxi pic nic lungo il fiume | Un evento promosso dai cittadini che incassa pure i complimenti del sindaco | Altre novità in cantiere
Dom, 15/07/2018 - 10:50

Condividi su:


E’ stata un successo oltre ogni migliore aspettativa la grande ‘Festa del Topino’ di venerdì 13 luglio. Un evento di sei ore che ha richiamato circo trecento persone di tutte le età sia da Foligno che dal territorio.

Un boom di partecipanti che hanno affollato la riva difronte l’ex Zuccherificio nel tratto sino allo storico Ponte di Porta Firenze, dando vita ad un evento unico quanto originale.

Un vero e proprio ‘maxi pic nic’ organizzato con la modalità del flash mob, al quale i folignati hanno risposto in massa, recependo a pieno lo slogan “Al mare sul Topino” lanciato, per l’appunto, dagli organizzatori, tramite social.

E così, ecco che sulle verdi sponde fluviali di Foligno, sul calar della sera e sino a notte fonda, si sono riversare intere famiglie, gruppi di amici, popolani dei rioni, coppiette, e persino qualche turista attratto dall’iniziativa.

E’ stata riportata a galla – tanto per restare in tema – un’antica tradizione tipicamente folignate: è tornato, anche se per una sola giornata, il vecchio rito del pic nic lungo fiume, quando di giorno si andava a prendere il sole e di sera il fresco.

Quando il Topino era considerato a tutti gli effetti come  “il mare dei folignati”. Quando non c’erano i soldi, non c’erano le comode strade di oggi o quando, semplicemente, faceva piacere restare in città per viversi uno dei posti più belli.

Per la Festa del Topino sono spuntati gli ombrelloni colorati e le “sdrajette”, i “cocomeri a bagno” ed i classici cestini in vimini, le coperte ed i tipici teli bianchi e rossi.

Al grido di “col pattino sul Topino” ecco comparire lettini da mare, gonfiabili a forma di coccodrillo, salvagenti, racchettoni e persino un gommone, che tra l’altro, ha permesso ad “impavidi” marinai d’acqua dolce, di farsi qualche divertente traversata sino a sotto le mura.

Tra divise da bagnino e abbigliamento da veri “tipi da spiaggia” immancabili cori, con tanto di chitarra, e musiche anni ’60 con le colonne sonore dell’estate italiana; atmosfera magica alla luce di torce, fiaccole, candele e lucette d’ogni tipo.

A completare il quadro, le fiaccole posizionate lungo le mura urbiche dal rione Pugilli.

Tra i momenti clou, l’elezione di Miss Sorca 2018 e Mister Topone “incoronati” da Capitan Topino, alias Claudio Bianchini. “La giornata di venerdì 13 è già nella storia del Topino e di Foligno – commenta per l’appunto l’ideatore dell’evento – la città ha risposto alla grande, riscoprendo finalment il suo fiume. Ora ognuno deve tornare a viverlo nel migliore dei modi. Il Consorzio della Bonificazione ci ha sistemato la riva, poi noi, sia il giorno prima, che la notte stessa, abbiamo ripulito tutto – sottolinea Bianchini – ed ora lo restituiamo alla città bello come non mai”.

Ad organizzare l’evento, altri semplici cittadini volenterosi: Cecilia Cairoli, Moreno Bonci, Claudia Paolini, Osvalda Siena, Antonella Marinangeli ed Emanuela Brunozzi.

E sempre via social, sono arrivati anche i complimenti del sindaco Nando Mismetti.

“Sono arrivati centinaia e centinaia di ringraziamenti – fa sapere Bianchini – noi siamo veramente commossi, onorati e gratificati. Ci hanno chiesto in tanti di rifarlo ma l’evento per essere ‘storico’ deve essere unico. Il prossimo anno potremmo rilanciarlo alla grande come uno degli appuntamenti folignati – conclude – e comunque abbiamo già in mente qualche altra sopresa”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!