LA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA ARRIVA NELLA ZONA DELLA PIEVAIOLA

LA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA ARRIVA NELLA ZONA DELLA PIEVAIOLA


share

Dopo la zona nord del comune di Perugia (Fratticiola, Piccione, Colombella, Bosco, Casa del Diavolo, Ramazzano, Resina, S. Orfeto, Pantano, Montelaguardia, Ponte Pattoli, Ponte Felcino, Villa Pitignano) il servizio di raccolta differenziata “porta a porta” viene esteso nella zona della Pievaiola interessando le frazioni di Mugnano, Fontignano, Montepetriolo, S. Martino dei Colli, Pilonico Materno, Bagnaia, Poggio delle Corti, Pila, Castel del Piano, Lacugnano e infine Santa Sabina.

L'assessore all'Ambiente Lorena Pesaresi e il presidente di Gesenu Graziano Antonielli incontreranno i cittadini di San Sisto in una assemblea che si svolgerà mercoledì prossimo, 2 febbraio, alle ore 21 presso il Centro giovanile – Oratorio di S. Sisto, Str. Di Lacugnano n.51.

Comune e Gesenu stanno mettendo in atto con assemblee pubbliche e contatti casa per casa una fitta campagna di comunicazione, con il personale addetto che informa gli utenti sulle modalità corrette di differenziazione domestica.

Il nuovo sistema prevede la consegna ad ogni nucleo familiare di un TRIS di contenitori domiciliari: giallo per carta e cartone, blu per bottiglie in vetro e plastica, lattine in alluminio e scatolette in ferro, grigio per il rifiuto indifferenziato. I contenitori saranno svuotati dagli operatori Gesenu secondo un calendario prestabilito. E' prevista inoltre la successiva eliminazione dei contenitori stradali e la collocazione di contenitori verdi di prossimità per i rifiuti organici, oppure verrà consegnato un composter a coloro che hanno un giardino o un orto.

share

Commenti

Stampa