La Chiesa ortodossa romena di Perugia festeggia il Centenario dell'Unità Nazionale - Tuttoggi

La Chiesa ortodossa romena di Perugia festeggia il Centenario dell’Unità Nazionale

Redazione

La Chiesa ortodossa romena di Perugia festeggia il Centenario dell’Unità Nazionale

Inaugurazione biblioteca e Te Deum con il Cardinale Bassetti, a cura della Parrocchia romena di San Sava a Perugia
Gio, 29/11/2018 - 10:44

Condividi su:


La Chiesa ortodossa romena di Perugia festeggia il Centenario dell’Unità Nazionale

Annunciate le iniziative per il centenario dell’Unità nazionale della Romania a Perugia.  La parrocchia ortodossa romena di San Sava di Perugia inaugura una biblioteca in occasione del centenario dell’unità nazionale, presenti varie autorità tra cui il cardinale Gualtiero Bassetti, alle iniziative in programma tra il 1° e il 2 dicembre.

“Ho pensato a un’iniziativa di tipo culturale – spiega padre Petru Heisu , parroco della comunità ortodossa romena a Perugia – Creare una biblioteca che sia utile per i nostri parrocchiani, ma anche per chiunque in Italia voglia approfondire la cultura romena, magari per una tesi di dottorato. C’è infatti ancora poco materiale su questo tema”.

La sera di sabato 1° dicembre verrà quindi inaugurata la “Biblioteca dell’Unità”, 3200 volumi donati dalla Biblioteca provinciale di Bacau, in Romania, che è la zona di origine di padre Petru.

I volumi hanno trovato posto nei locali annessi alla chiesa ortodossa romena di San Sava a Perugia (chiesa di San Fiorenzo via della Viola,1) e, spiega il sacerdote ortodosso , “sono dedicati a ogni genere di argomento: letteratura, storia, geografia, filosofia… Si tratta di testi sia in romeno che in inglese. Ma vorrei che questo fosse solo l’inizio. Anzitutto, sarebbe bello poter tradurre in italiano almeno parte di quel materiale. Inoltre conto di accrescere con il tempo la dotazione della biblioteca, che può contenere fino a 5.000 o 6.000 volumi”.

La “Biblioteca dell’Unità” è frutto della collaborazione con la Biblioteca Dominicini del Capitolo della cattedrale di San Lorenzo. La Dominicini inserirà il catalogo delle opere nel proprio sistema e per i prestiti ci si potrà rivolgere direttamente alle strutture di San Sava. “Abbiamo in mente – dice ancora Heisu – di creare il sito della parrocchia, con il link alla nostra biblioteca, con tutte le informazioni (orari) e il catalogo dei titoli disponibili”.

Per le celebrazioni l’appuntamento è a San Sava alle ore 21 del 1° dicembre. Dopo il Te Deum al quale partecipa l’arcivescovo di Perugia – Città della Pieve cardinale Gualtiero Bassetti, si terrà l’inaugurazione. Seguirà un concerto di canti natalizi tradizionali della Romania, con un coro arrivato dal Paese est-europeo; e per finire, un rinfresco a base di piatti tipici romeni.

Domenica 2 dicembre , alle ore 9.30 la Santa Liturgia, seguita alle 11 da canti natalizi. Alle ore 16, ad Assisi-Rivotorto presso il Santuario di Rivotorto, canto del Te Deum e concerto. Infine di nuovo a Perugia, alle ore 20 nei locali dell’Oasi di Sant’Antonio (via Canali,14), spettacolo di canti popolari con ingresso libero.

Tutti sono invitati ai vari momenti celebrativi, sia i romeni di qualunque appartenenza religiosa, sia gli italiani del territorio.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!