LA CAPPELLA MUSICALE DEL DUOMO COMMEMORA  MONS. ELIO SIMONELLI

LA CAPPELLA MUSICALE DEL DUOMO COMMEMORA MONS. ELIO SIMONELLI

share

La Cappella Musicale del Duomo di Spoleto a Lucca nell'anniversario della morte di mons. Elio Simonelli In occasione del 2° anniversario della scomparsa di mons. Elio Simonelli (deceduto il 9 maggio 2006), già parroco della chiesa cattedrale di Spoleto, la Cappella Musicale del Duomo, fondata da don Elio, ha tenuto un concerto in suo onore a Lucca domenica 11 maggio. La giornata, estremamente toccante, è stata caratterizzata da una solenne messa cantata dal coro diretto da Francesco Corrias nella chiesa tardo-rinascimentale delle suore Barbantine di Lucca, presso la cui clinica (posta accanto alla chiesa) don Elio si è spento un anno fa. A presiedere la liturgia mons. Angelo Corona, canonico della cattedrale di Spoleto. Al termine della celebrazione, il coro ha intrattenuto l'assemblea intervenuta con una breve elevazione musicale in memoria di don Elio, con un programma interamente mariano preparato appositamente. Sono stati eseguiti brani che nel duomo di Spoleto tante volte mons. Simonelli ha intonato e diretto. Ad accogliere il coro spoletino sono stati i familiari di don Elio, fratelli e sorelle con rispettive famiglie, con i quali si è stretto un legame di sincera amicizia e fraternità nel suo comune ricordo. Tutti insieme si sono quindi recati a rendere omaggio alla tomba del sacerdote, dove, su richiesta di mons. Corona, il coro ha intonato l'Ave Maris Stella, inno proprio del duomo spoletino, segno forte della presenza e della preghiera del coro: il canto quale preghiera eletta. 

share

Commenti

Stampa