"Julius Evola e l'esoterismo", convegno a Perugia - Tuttoggi

“Julius Evola e l’esoterismo”, convegno a Perugia

Redazione

“Julius Evola e l’esoterismo”, convegno a Perugia

Oggi nella sede del Collegio dei maestri venerabili dell'Umbria la relazione di Gianfranco De Turris sul filosofo e scrittore
Sab, 10/11/2018 - 12:10

Condividi su:


“Julius Evola e l’esoterismo”, convegno a Perugia

“Julius Evola e l’esoterismo” è il titolo del convegno, organizzato dal Grande Oriente d’Italia, Collegio circoscrizionale dei maestri venerabili dell’Umbria, che si terrà oggi (sabato 10 novembre) presso la sede del Grande Oriente d’Italia in corso Cavour 97 a Perugia, con inizio alle ore 16,30.

Dopo l’introduzione del presidente del Collegio, Luca Nicola Castiglione, ci sarà la relazione di Gianfranco De Turris, giornalista, saggista e scrittore, studioso della letteratura e del fantastico in Italia. È inoltre segretario della “Fondazione Julius Evola”, per conto della quale cura tutte le ristampe dei libri del filosofo tradizionalista.

Giulio Cesare Andrea Evola, meglio conosciuto come Julius Evola, filosofo, pittore, scrittore ed esoterista, fu una personalità poliedrica nel panorama culturale italiano del Novecento, ed anche controversa, per l’importanza del suo ruolo nella mistica fascista, pur assumendo posizioni a volte apertamente critiche nei confronti del fascismo.

La relazione di Gianfranco De Turris curerà soprattutto gli interessi esoterici di Evola.

Le conclusioni saranno affidate ad Augusto Vasselli, vicepresidente del Collegio circoscrizionale dei maestri venerabili dell’Umbria. L’evento è aperto al pubblico.


Condividi su:


Aggiungi un commento