ISO14001 a Montefalco, Bastia, Bettona, Cannara e Valtopina - Tuttoggi

ISO14001 a Montefalco, Bastia, Bettona, Cannara e Valtopina

Redazione

ISO14001 a Montefalco, Bastia, Bettona, Cannara e Valtopina

Gio, 24/11/2011 - 10:03

Condividi su:


Con una semplice ma significativa cerimonia svoltasi nella sede di Valtopina della Comunità Montana del Subasio, Monti Martani e del Serano, si è conclusa la prima fase del percorso di certificazione ambientale che ha visto premiati, oltre alla stessa Comunità Montana, anche i Comuni di Bastia, Bettona, Cannara e Valtopina.
Il progetto, realizzato grazie al finanziamento erogato dalla Regione Umbria nell’ambito dell’asse POR-FESR, cofinanziato dagli enti locali e coordinato dalla Comunità Montana, è partito nel novembre 2010 con l’affidamento alla società CTQ di Poggibonsi fino all’audit conclusivo di agosto 2011 e il riconoscimento della certificazione da parte del soggetto certificatore SGS di Milano.
Per il Comune di Cannara il riconoscimento è stato ritirato dal Sindaco Giovanna Petrini, accompagnata dall’Assessore all’Ambiente Fiorello Turrioni, dal Consigliere Comunale e alla Comunità Montana Salvatore Iovinella e dal referente tecnico del progetto, l’ingegnere Roberto Tomassini, responsabile del settore Lavori Pubblici Urbanistica.
“Sono orgogliosa – afferma il Sindaco – del grande lavoro svolto dalla nostra struttura politica e tecnica per il raggiungimento di un obiettivo strategico per l’Amministrazione Comunale, imperniato anche su una serie di buone pratiche che coinvolgono tutti i campi di azione della pubblica amministrazione, che inevitabilmente si ripercuotono sulla cittadinanza e sul territorio nel suo complesso”.
La certificazione, infatti, riguarda la pianificazione, gestione e controllo delle attività svolte e dei servizi erogati sul territorio comunale; l’erogazione diretta dei servizi di pianificazione territoriale urbanistica ed edilizia, lavori pubblici di gestione e manutenzione del patrimonio edilizio di proprietà comunale, delle aree cimiteriali, dell’arredo urbano, del verde pubblico, della pubblica illuminazione, di gestione della mensa scolastica e del trasporto pubblico scolastico, di vigilanza del territorio e protezione civile. Controllo dei servizi svolti da terzi di gestione della rete fognaria e di depurazione, dell’igiene urbana, raccolta trasporto smaltimento e recupero dei rifiuti urbani, gestione dell’acquedotto ed erogazione dell’acqua potabile.
Il certificato ISO 14001/UNI EN ISO 14001 è valido fino al 16/09/2014 e la validità è subordinata all’esito soddisfacente dell’attività di sorveglianza periodica.
“Adesso l’impegno – conclude il Sindaco – è quello di mantenere la certificazione che rappresenta un punto di partenza per una gestione attenta, consapevole e sostenibile del territorio”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!