Inizia da Spoleto la campagna vaccinale della Guardia di Finanza dell'Umbria - Tuttoggi

Inizia da Spoleto la campagna vaccinale della Guardia di Finanza dell’Umbria

Redazione

Inizia da Spoleto la campagna vaccinale della Guardia di Finanza dell’Umbria

Mar, 02/03/2021 - 16:10

Condividi su:


Inizia da Spoleto la campagna vaccinale della Guardia di Finanza dell’Umbria

Somministrata prima dose del vaccino AstraZeneca nel centro allestito dal Comune di Spoleto e dalla Usl Umbria 2 al Palatenda.

E’ iniziata alle ore 9 di sabato 27 febbraio la campagna vaccinale contro Covid-19 per la Guardia di Finanza dell’Umbria con i primi 40 militari sottoposti a profilassi con somministrazione della prima dose del vaccino AstraZeneca nel centro allestito dal Comune di Spoleto e dalla Usl Umbria 2 al Palatenda.

Infatti, grazie a un accordo tra Regione Umbria e il Comando Regionale della Guardia di Finanza, il personale del Corpo della Regione è stato inserito tra coloro che dovranno sottoporsi, in via prioritaria, alla vaccinazione contro il Covid-19.

La Guardia di Finanza, nelle settimane scorse, aveva raccolto le adesioni alla campagna vaccinale: circa settecento le richieste arrivate. Nella mattinata di ieri, il Sindaco di Spoleto, Dott. Umberto De Augustinis, e il Direttore Generale della Asl Umbria 2, Dott. Massimo De Fino, si sono recati presso il citato centro vaccinale e sono stati ringraziati, unitamente alla Dr.ssa Simonetta Antinarelli, Dirigente del Distretto Socio-Sanitario di Spoleto, per la loro disponibilità dal Capo Ufficio Sanitario del Comando Regionale Umbria, Magg. Emanuele Taviano, dal Comandante del Gruppo di Foligno, Cap. Silvia Patrizi, e dal Comandante della Compagnia di Spoleto, Cap. Lorenza Monetta.

La profilassi per i militari del Corpo è assicurata dai medici della Asl Umbria 2 e dagli stessi finanzieri dell’Ufficio Sanitario del Comando Regionale Umbria in sinergia con quello della Scuola di Addestramento e Specializzazione di Orvieto, con una postazione operativa (con due infermieri della Guardia di Finanza) e la possibilità di effettuare a regime circa 90 vaccini al giorno.

L’organizzazione prevede altresì una postazione dedicata ai finanzieri per l’accettazione e l’inserimento dei vaccinati nelle varie banche dati, attività anch’essa espletata in via autonoma dal personale del Corpo.

Tutti i militari della Guardia di Finanza dell’Umbria riceveranno la prima dose di vaccino entro i primi giorni della prossima settimana.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!