INCONTRO TRA IL COMUNE DI SPOLETO E IL COMITATO VIAGGIATORI FS. - Tuttoggi.info

INCONTRO TRA IL COMUNE DI SPOLETO E IL COMITATO VIAGGIATORI FS.

Redazione

INCONTRO TRA IL COMUNE DI SPOLETO E IL COMITATO VIAGGIATORI FS.

Lun, 26/10/2009 - 19:20

Condividi su:


Sabato pomeriggio c'è stato l'annunciato incontro tra il Sindaco ed il comitato viaggiatori per quanto riguarda la situazione delle fermate dei Treni veloci, il funzionamento della biglietteria e la rivitalizzazione della stazione ferroviaria.

La delegazione del Comitato Viaggiatori ha in premessa rimarcato il fatto che la perdita di servizi ferroviari efficienti per una città come Spoleto è una cosa grave non tanto e non solo per i pendolari (lavoratori e studenti), ma per lo sviluppo di un territorio di ca 60.000 abitanti a forte vocazione turistica.

Il Sindaco ha ribadito la posizione di tutta l'Amministrazione Comunale che è sostanzialmente identica a quella del comitato, come già espressa nelle note inviate ai primi di ottobre all'Assessore della Regione Umbria Giuseppe Mascio ed ai responsabili delle ferrovie.

Nel corso dell'incontro è stato anche ricordato come in altre città, di dimensioni in alcuni casi minori della nostra, i treni veloci continuano a fermarsi, o addirittura, di come le fermate siano state ripristinate, grazie all'intervento della Regione Marche e dei parlamentari, in città di dimensioni quasi uguali alla nostra come Jesi. Piena convergenza anche sulla situazione della stazione ferroviaria dove è sempre più urgente trovare soluzione alla biglietteria e procedere ad un progetto condiviso con le Ferrovie per un uso più razionale e funzionale della struttura, a cominciare dalla possibilità di utilizzare alcuni spazi esterni di pertinenza per il parcheggio di lunga sosta a favore dei viaggiatori, come fatto per Narni.

Il comitato, ha dimostrato la piena disponibilità a collaborare con l'Amministrazione comunale. “Siamo pronti a mettere a disposizione – ha detto il rappresentante del Comitato Ferdinando Della Porta – tutta l'esperienza diretta di chi utilizza frequentemente il treno per individuare tutti gli interventi necessari per portare il servizio ad un livello adeguato alla città di Spoleto. Il nostro obiettivo è un servizio di trasporto che sia pienamente fruibile, secondo standard moderni e di qualità, da parte dei cittadini e dei turisti e sia adeguato alle esigenze di competitività e di sviluppo delle categorie economiche. Bisogna inoltre rilevare che alcune famiglie si sono trasferite nella nostra città proprio confidando in un valido servizio ferroviario.”

L'incontro si è concluso con la condivisione di un percorso che prevede innanzitutto un confronto urgente con la Regione Umbria sul contratto di servizio che la stessa sta discutendo con TrenItalia, peraltro collegato anche a questioni che intervengono nella costituzione della nuova holding regionale dei trasporti.

In secondo luogo la convocazione urgente di un tavolo a Spoleto tra Regione Umbria, Amministrazione comunale, Parlamentari umbri e responsabili della Direzione Centrale dei collegamenti ferroviari per i treni veloci. In ultimo l'incontro urgente con i responsabili delle Ferrovie settore Produzione di Ancona per discutere dei problemi della stazione e con i responsabili di Treni Italia per la biglietteria.

Su questi argomenti, affrontati uno per uno nel dettaglio, il Sindaco ha confermato la disponibilità dell'Assessore Mascio, contattato dopo l'invio della nota dei primi di ottobre, nonché del Direttore Produzione delle Ferrovie di Ancona con il quale le relazioni sono pressoché costanti.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!