Incontri per le strade, domani sera in scena la commedia noir “Tre di picche” - Tuttoggi

Incontri per le strade, domani sera in scena la commedia noir “Tre di picche”

Redazione

Incontri per le strade, domani sera in scena la commedia noir “Tre di picche”

Mar, 23/08/2011 - 14:44

Condividi su:


Nell'ambito della rassegna “Incontri per le strade” andrà in scena, domani sera 24 agosto alle ore 21.15 nel Cortile di Sant’Andrea a Spello, la commedia noir divertente e coinvolgente “Tre di Picche” di Alberto Perrini per la regia di Claudio Carini. Che fine avrà fatto la madre superiora? Suor Castigata (Anna Lucia Fuso), suor Irene (Emanuela Fuso) e suor Bibiana (Marusca Gubbini) in viaggio su una nave, chiuse in una cabina, fanno congetture sulla misteriosa sparizione della loro reverenda madre, con la quale si stavano dirigendo in terra di missione per fondare una nuova scuola. La scomparsa sarebbe avvenuta di notte durante la sosta dell’imbarcazione nel porto di Singapore. Forse la superiora, sarà scesa per visitare la città? O forse sarà stata colpita da un malore? Sarà fuggita con un amante? O sarà stata rapinata? Eh si, perché a dileguarsi non è stata solo la reverendissima madre superiora, ma anche la valigetta contenente i soldi che le quattro sorelle dovevano consegnare al Vescovo per l’apertura del nuovo edificio scolastico.
Scenografie e luci (Giacomo Bistocchi), assistente tecnico (Tommaso Tardioli), direttore di scena (Domenico Barone), costumi (Carmela Vellutini), foto di scena (Fabio Rosichetti), relazioni esterne (Ilaria Coresi), collaborazione grafica (Marcello Masci e Andrea Tucci), grafica e stampa (Tipolitografia Sergio Recchioni).
Lo spettacolo “Tre di picche” è messo in scena dalla nuova compagnia teatrale della città, l’ “Accademia degli InQuieti” fondata da Emanuela Fuso, Tommaso Tardioli, Giacomo Bistocchi, Marusca Gubbini, Anna Lucia Fuso e Domenico Barone. Dopo una pluriennale esperienza nello spettacolo maturata in particolare nel laboratorio teatrale “La Melagrana” attivato dal Comune di Spello con Fontemaggiore Teatro Stabile d’innovazione, i sei soci fondatori hanno voluto restituire alla città una compagnia teatrale partendo proprio storia del teatro Subasio. L’ingresso allo spettacolo è gratuito.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!