Inceneritori a Spoleto, il comune replica alle associazioni ambientaliste sulla questione del tavolo tecnico - Tuttoggi

Inceneritori a Spoleto, il comune replica alle associazioni ambientaliste sulla questione del tavolo tecnico

Redazione

Inceneritori a Spoleto, il comune replica alle associazioni ambientaliste sulla questione del tavolo tecnico

Gio, 06/10/2011 - 17:25

Condividi su:


L'Amministrazione comunale risponde con una nota a Legambiente, Italia Nostra e Comitato Rifiuti Zero che recentemente avevano attaccato l'ente su alcuni punti inerenti la riunione del tavolo tecnico. Ecco il testo:

“Alla luce del comunicato congiunto inviato alla stampa dalle associazioni Legambiente, Italia Nostra e dal Comitato Rifiuti Zero, l'amministrazione comunale ritiene necessario chiarire quanto segue.

Innanzitutto va sgombrato il campo dai dubbi sollevati circa l'effettiva presenza della dott.ssa Angelarita Antonelli in qualità di verbalizzante. La dipendente del Comune di Spoleto è stata sempre presente, dal primo all'ultimo minuto dell'incontro, annotando le dichiarazioni, le diverse posizioni sulla questione e predisponendo il brogliaccio sulla base del quale, come normalmente avviene, è stato redatto il verbale. Verbale che, pur non essendo una registrazione integrale, riporta fedelmente tutti i fatti salienti emersi nel corso della riunione.

In secondo luogo va specificato che, ove ritenuto necessario, sarà possibile presentare eventuali integrazioni che verranno esaminate ed approvate dalla commissione in occasione del prossimo incontro: è proprio per questo motivo che il documento è stato inviato a tutti i componenti della commissione, con l'obiettivo di avere un quadro che fosse il più preciso possibile rispetto alle informazioni emerse durante l'incontro. È doveroso aggiungere che tale aspetto era già stato comunicato a tutti i presenti nel corso della riunione del 27 giugno 2011.

Nel comunicato si parla poi di 'immobilismo della commissione' e qui è necessario fare chiarezza su un paio di elementi. Il primo riguarda la consegna della documentazione predisposta sia dall'Arpa, che dall'Azienda Coricelli, che dalle associazioni Legambiente e Italia Nostra e dal Comitato Rifiuti Zero, indispensabile per avere a disposizione dati e numeri da confrontare rispetto all'ipotetico funzionamento dei tre impianti di cogenerazione a Madonna di Lugo.
Mentre i dati elaborati dall'Arpa e dall'Azienda Coricelli sono stati consegnati in occasione dell'incontro del 27 giugno scorso, il Comune di Spoleto, dopo ripetute sollecitazioni, ha ricevuto la documentazione prodotta da Legambiente, Italia Nostra e Comitato Rifiuti Zero solo il 19 settembre, ossia circa 3 mesi dopo la prima riunione. Questo chiaramente ha comportato un cambiamento profondo dei tempi di lavoro ipotizzati all'inizio, in quanto il confronto dei dati attualmente a disposizione dell'ufficio ambiente ha potuto avere inizio non prima di un paio di settimane fa. Se si ritiene indispensabile continuare a parlare di 'immobilismo della commissione' che almeno venga fatto in termini più corretti e veritieri.

C'è, in ultimo, il bisogno di chiedere per il futuro l'invio di qualsiasi tipo di comunicazione o di richiesta anche ai diretti interessati, via email o per lettera: questo non limiterà in alcun modo l'evidente bisogno di visibilità manifestato, ma almeno permetterà all'ente di fornire in maniera tempestiva e puntuale risposte e chiarimenti”.

Articolo precedente:

Inceneritori a Spoleto, associazioni ambientaliste scatenate contro il Comune, “Documento Tavolo tecnico non ci rappresenta”

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!