Inaugurato a Foligno il Museo della Stampa. Il programma della settimana dantesca. Le foto del museo - Tuttoggi.info

Inaugurato a Foligno il Museo della Stampa. Il programma della settimana dantesca. Le foto del museo

Redazione

Inaugurato a Foligno il Museo della Stampa. Il programma della settimana dantesca. Le foto del museo

Ven, 13/04/2012 - 10:22

Condividi su:


L'11 aprile del 1472 veniva stampata a Foligno dal prototipografo maguntino Giovanni Numeister insieme ad Evangelista Angelini di Trevi e con la preziosa collaborazione dello zecchiere folignate Emiliano Orfini, l'editio princeps della Divina Commedia di Dante Alighieri.
L’11 aprile del 2012 Foligno ha celebrato i 540 anni dalla stampa dell’opera del divin poeta inaugurando il Museo della Stampa collocato nel Palazzo Orfini Podestà. In seguito alla presentazione di Piero Lai, e alla Lectura Dantis con Dario Cecchini; alle 18,00 sono state aperte le porte della mostra con visita del Museo.
Le celebrazioni proseguiranno poi con un doppio appuntamento, sabato 14 aprile, con l’iniziativa dedicata al libro d’artista: alle ore 17, a Palazzo Trinci, “Richard Prince, Sol Lewitt, John Cage, Joseph Beuys BOOKS”; alle ore 18.30, al CIAC, in via del Campanile, incontro e mostra con Maurizio Nannucci I Libri ‘Base’. Sabato 21, dopo la conferenza su “Il Dante dei romantici” con Enrico Ghidetti e la presentazione del libro di Francesco Fioretti “Il libro segreto di Dante” (Palazzo Trinci, ore 16.30), Italo Tomassoni presenterà le illustrazioni del ‘divin poema’ realizzate dal M° Piero Pizzi Cannella, per la ristampa anastatica dell’editio princeps. Sabato 28, all’Auditorium San Domenico, ore 21, Lectura Dantis di MONICA GUERRITORE (ingresso libero, fino ad esaurimento posti)

L’inaugurazione del Museo della Stampa, ha dato ufficialmente il via alle celebrazioni dantesche che coinvolgeranno la città di Foligno per tutta la prossima settimana. Anche in questa occasione l’Associazione Innamorati del Centro ha voluto sposare un progetto che ritenuto “bello ed importante”. L’associazione dei commercianti è stata infatti coinvolta dall’assessore alla cultura Elisabetta Piccolotti nel compito di rendere omaggio al grande poeta Dante Alighieri. Forti del successo riscosso due anni fa con le vie della poesia, hanno pensato ad un progetto che agisse su più fronti. Da un lato infatti gli associati contribuiranno a trasformare temporaneamente Foligno nella città di Dante “prestando” le proprie vetrine ad una sorta di omaggio visivo al sommo poeta: il profilo di Dante in silouette farà bella mostra di sé affiancato da versi estrapolati dai celebri canti della Divina Commedia. Anche le shopper abituali saranno sostituite con shopper celebrative. Unitamente a questo hanno voluto che i cittadini potessero, durante tutta la settimana, assaporare direttamente la bellezza dei versi della Divina Commedia. Per questo motivo sabato 14 aprile Corso Cavour sarà la via del “Paradiso”, con la lettura del VI° e del XXXIII° canto affidata alla bellissima voce di Mauro Silvestri, Via umberto I° diventerà la via del “Purgatorio” con il VI° e XXXIII° canto letti dall’attrice Pamela Tabarrini, via Gramsci diventerà la location per “Inferno”, con il V°, VI° e X° canto recitati dall’attore e regista Luciano Falcinelli. Gli attori saranno musicalmente accompagnati dai docenti e dagli allievi della scuola comunale di musica A. Biagini di Foligno, diretti dalla signora Luana Menichelli. Grande soddisfazione anche per la collaborazione con le scuole, nello specifico con il III° A del Liceo Pedagogico, sotto l’egida del professor Paolo Boni, alle prese con il terzo, il quinto e il trentatreesimo canto dell’Inferno, mercoledi 18 aprile alle ore 17:00 in Piazza della Repubblica; il I° A del Liceo Classico Sperimentale, coordinato dal professor Claudio Stella, che si misurerà con il primo, il secondo e l’ottavo canto dal Purgatorio presso il Caffè Orfini di via Umberto I° giovedi 19 aprile alle ore 17:00 e, infine, con i V° A e III° CN del Liceo Scientifico che, sotto la supervisione del professor Guglielmo Tini, leggeranno il terzo, il diciassettesimo e il ventunesimo canto dal Paradiso venerdi 20 aprile sempre alle 17:00 presso il Caffè Letterario di Corso Cavour. Le classi sopra menzionate si ritroveranno sabato 21 aprile nella chiesa di Betlem in Via Umberto I°, ancora una volta alle ore 17:00, per offrire un quadro d’insieme del lavoro svolto.
La presidente Francesca Cascelli ha dichiarato “Siamo felici di aver l’occasione per dimostrare che i nostri associati hanno la volontà di impegnarsi in ogni aspetto che coinvolge la città, sempre pronti a sposare i progetti che promuovano non solo gli aspetti più attinenti alle nostre attività, ma anche e soprattutto la cultura e lo spettacolo, senza i quali una città sarebbe destinata a morire. Cogliamo l’occasione per ringraziare l’assessorato alla cultura nella persona della dott.ssa Elisabetta Piccolotti, tutto il personale della Biblioteca Comunale che si è prestato in ogni modo per aiutarci nell’attuazione del progetto, la direttrice della scuola comunale di musica A. Biagini Sig.ra Luana Monachesi, l’Associazione disabili di Borroni che ha lavorato alla realizzazione dei totem che evidenzieranno i punti in cui si svolgerà la manifestazione e l’architetto Francesco Bizzarri che ha realizzato il profilo dantesco sulle nostre vetrine”.

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_foligno

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!