In Umbria nascono il “c.u.r.a.” e la prima Residenza Artistica interamente dedicata alla Danza

In Umbria nascono il “c.u.r.a.” e la prima Residenza Artistica interamente dedicata alla Danza

Domani a Palazzo Donini la presentazione nell’ambito del progetto “Residenze Artistiche 2018-2020”

share

In Umbria nascono il “C.U.R.A.”, il Centro umbro di residenze artistiche, ed “Home-Centro creazione coreografica”, prima residenza artistica della regione interamente dedicata alla danza. Sono le novità del secondo triennio della programmazione del progetto “Residenze artistiche” cofinanziato da Regione Umbria e Ministero dei Beni e delle attività culturali che verranno illustrate domani, martedì 4 dicembre, nel corso di una conferenza stampa al Salone d’Onore di Palazzo Donini, alle ore 10.

Interverranno l’assessore regionale alla Cultura, Fernanda Cecchini, e i rappresentanti delle associazioni che, sulla base dei bandi regionali, daranno vita al Centro di residenza (Indisciplinarte di Terni, capofila; La Mama Umbria International di Spoleto; Ge.Ci.Te di Foligno, l’associazione Centro Teatrale Umbro di Gubbio e l’associazione Micro Teatro Terra Marique di Perugia) e alla Residenza per artisti (l’associazione culturale Dance Gallery di Perugia).

Foto repertorio TO

 

share

Commenti

Stampa