Il Perugia di Baldini inizia con una sconfitta: al Curi passa il Pisa 3-1 | Pagelle

Il Perugia di Baldini inizia con una sconfitta: al Curi passa il Pisa 3-1 | Pagelle

Massimo Sbardella

Il Perugia di Baldini inizia con una sconfitta: al Curi passa il Pisa 3-1 | Pagelle

Sab, 01/10/2022 - 18:20

Condividi su:


Nel primo tempo i padroni di casa, subito sotto, rischiano di affondare | Di Carmine trova il pari a 8 dalla fine, ma su penalty Gliozzi sigla la doppietta e Tourè fissa il risultato

Inizia con una sconfitta l’avventura di Baldini sulla panchina del Perugia. Al Curi passa il Pisa, che con il ritorno di D’Angelo trova la prima vittoria della stagione. E scavalca in classifica proprio i Grifoni, finiti al penultimo posto. Decidono la doppietta di Gliozzi e il gol nel recupero di Tourè. Ospiti in vantaggio dopo appena 4 minuti di gioco, con i padroni di casa che non riescono a replicare e che anzi nel primo rischiano di affondare. A tenere ancora a galla il Perugia ci pensano il palo (colpito dallo scatenato Gliozzi) e il portiere Gori.

Nella ripresa Baldini prova a dare vitalità alla manovra inserendo Paz (buona la sua prestazione) e Santoro. Perugia più propositivo, ma senza mai riuscire a impensierire più di tanto Nicolas. La pressione dei biancorossi porta tuttavia al pari, con Di Carmine, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo gira in rete, per il suo primo gol dopo il ritorno al Perugia.

Ma passano solo 5 minuti e arriva la beffa: sulla punizione calciata in area, il pallone finisce sul braccio di Angella e l’arbitro decide per il rigore, confermato dal Var. Gliozzi trasforma, gelando i tifosi biancorossi. Nel recupero l’errore di Santoro consente a Tourè di siglare la terza rete, questa volta con Gori che non è esente da colpe.

La partita

4′ pt GOL PISA, GLIOZZI. Ospiti in vantaggio al primo affondo. Canestrelli vince un rimpallo e crossa dalla destra, Gliozzi prende il tempo a Sgarbi e di testa incrocia dove Gori non arriva.

12′ pt Lisi cade in area del Pisa sul contatto con Calabresi, l’arbitro fischia fallo a favore degli ospiti.

17′ pt OCCASIONE PISA Gliozzi in area si gira e serve l’accorrente Tramoni che incrocia di destro, Gori si distende e riesce a parare in due tempi.

30′ pt OCCASIONE PISA Gliozzi calcia sulla respinta corta di Sgarbi e centra il palo alla destra di Gori.

31′ pt OCCASIONE PERUGIA Sull’imbucata di Kouan, Nicolas chiude la porta a Di Carmine che prova a colpire in scivolata.

32′ pt OCCASIONE PISA Incredibile errore di Dell’Orco, che calcia una punizione verso Gori, non accorgendosi dell’arrivo di Gliozzi, che tocca sul portiere in uscita, con la palla che si perde sul fondo. Il Perugia appare frastornato dalla rete subita.

43′ pt OCCASIONE PISA Gli ospiti si divorano il raddoppio con Gori che salva su … Contropiede del Pisa, ancora con un ottimo pallone lavorato da Gliozzi, che poi chiude il triangolo e si presenta davanti a Gori, ma anziché calciare preferisce servire Tramoni, a cui Gori chiude la porta.

45′ pt FINISCE IL PRIMO TEMPO PERUGIA – PISA 0-1 Il Pisa chiude meritatamente in vantaggio il primo tempo al Curi, al cospetto di un Perugia non pervenuto. Sono stati anzi gli ospiti a sfiorare il raddoppio, con il palo colpito da Gliozzi e con le due occasioni avute dallo stesso attaccante, autore della rete, e da Tramoni nel finale, entrambe neutralizzate da Gori. Il Perugia non è mai riuscito a tirare in porta.

1′ st Baldini toglie Casasola, che ha continuato a provare a mettere palloni in area, fuori misura, e mette Paz, mentre Santoro prende il posto di uno spaesato Kouan.

4′ st Sul pallone messo al centro da Paz, Bartolomei raccoglie dal limite la palla respinta dalla difesa ospite, ma il tiro non impegna Nicolas.

10′ st Sull’imbucata di Sgarbi, Strizzolo cade a terra in area, trattenuto da Canestrelli, ma l’arbitro Marchetti fa proseguire, nonostante le proteste dei biancorossi.

14′ st Luperini di testa manda di poco alto sopra la traversa.

15′ st OCCASIONE PISA Jureskin manca il controllo da dischetto, disturbato dal recupero di Paz.

20′ st Jureskin ci prova dal limite dell’area, Gori si distende e blocca.

37′ st GOL PERUGIA, DI CARMINE Prima rete in campionato dell’attaccante, che in mezza rovesciata, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, batte Nicolas e dà il pareggio al Perugia.

40′ st RIGORE PER IL PISA Il check conferma il penalty fischiato da Marchetti, per un tocco di mano di Angella, saltato in mischia sulla punizione calciata in area dalla sinistra.

42′ st GOL PISA, GLIOZZI Gori intuisce, ma non riesce a respingere il penalty di Gliozzi calciato alla sua sinistra. L’attaccante sigla la doppietta che riporta avanti gli ospiti.

45′ + 1 st GOL PISA, TOURE’ Il Pisa chiude la partita con Tourè, servito da Morutan che ruba palla al limite dell’area a Santoro in uscita. Gori tocca la palla, che però si infila in rete.

45′ 5 st FINISCE PERUGIA – PISA 1- 3

Tabellino e pagelle

Perugia – Pisa 1-3
4′ pt e 42′ st rig. Gliozzi (Pi), 37′ st Di Carmine (Pe), 45′ +1 st Tourè

Perugia: Gori 7, Sgarbi 5, Angella 5, Dell’Orco 5, Casasola 4.5 (1′ st Paz 6), Bartolomei 6, Luperini 5.5, Lisi 5 (28′ st Di Serio 5), Kouan 5 (1′ st Santoro 5), Di Carmine 6, Strizzolo 5.5 (16′ st Olivieri 5). All. Baldini 5. A disp.: Furlan, Righetti, Vulikic, Curado, Vulic, Iannoni, Melchiorri.

Pisa: Nicolas 6, Calabresi 6, Barba 6, Canestrelli 6.5, Beruatto 6.5, Mastinu 6 (12′ st Jureskin 6, 44′ st Rus sv), Nagy 6.5, Tourè 6.5, Sibilli 6 (28′ st Morutan 6.5), Gliozzi 8, Tramoni 6 (12′ st Marin 6). All. D’Angelo 7. A disp.: Livieri, Guadagno, Hermannsson, De Vitis, Piccinini, Esteves, Rus, Cissè.

Arbitro Marchetti di Ostia.

La partita dei Grifoni

Gori 7: nel primo tempo con le sue parate (e la complicità del palo) tiene a galla il Perugia. Nel finale il tiro di Tourè, solo toccato ma non respinto, non è apparso irresistibile.

Sgarbi 5: Gliozzi lo sovrasta e sigla il vantaggio del Pisa. Poi ancora in difficoltà sui difensori ospiti.

Angella 5: nel primo tempo la difesa del Perugia, che sbanda paurosamente, si aggrappa a lui. Che però non riesce a dare la necessaria sicurezza al reparto. Poi, lo sfortunato episodio del rigore.

Dell’Orco 5: meno attento del solito in fase di copertura e meno propositivo nell’impostazione.

Casasola 4.5: continua a cercare la testa di Strizzolo in area, come gli ordinava Castori. Tra l’altro peggiorando nella mira. Baldini lo sostituisce (1′ st Paz 6: con lui sulla fascia destra si vede qualcosa di interessante in fase di attacco. Utile anche in copertura, nell’azione del Pisa che avrebbe potuto chiudere anzitempo la partita)

Bartolomei 6: male nel primo tempo, nella ripresa dà ordine e un po’ di ritmo al Perugia.

Luperini 5.5: è voglioso, ma combina poco.

Lisi 5: parte bene, poi si perde e Baldini non lo fa rientrare nella ripresa (28′ st Di Serio 5: davanti non fa sentire il suo peso)

Kouan 5: cambiano gli allenatori, ma continuano le incertezze sulla posizione in campo di questo ragazzo (1′ st Santoro 5: la sua presenza a centrocampo fa bene al Perugia. Nel recupero perde la palla che porta alla terza rete degli ospiti).

Di Carmine 6: trova la prima rete dal suo ritorno al Perugia, in uno dei pochi guizzi. E bacia più volte il Grifo sulla maglia, sul cui attaccamento non si discute.

Strizzolo 5.5: lotta davanti e si procurerebbe il calcio di rigore che però l’arbitro non assegna (16′ st Olivieri 5: non incide sulla gara).

All. Baldini 5: il Perugia del primo tempo è anche peggiore di quello visto nelle prime gare, non riuscendo mai ad essere pericoloso. I cambi operati nell’intervallo aggiustano le cose e portano al pari, prima della beffa del penalty. Al suo arrivo a Perugia ha parlato di Serie A, per caricare l’ambiente. Ma la realtà, al momento, è che il Perugia deve mettersi l’elmetto per conquistare, partita dopo partita, i punti salvezza.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!