Il museo della Canapa aderisce alle giornate europee del patrimonio - Tuttoggi

Il museo della Canapa aderisce alle giornate europee del patrimonio

Redazione

Il museo della Canapa aderisce alle giornate europee del patrimonio

Sabato 19 e domenica 20 i laboratori di tessitura saranno a disposizione dei visitatori
Sab, 19/09/2015 - 09:51

Condividi su:


Il museo della Canapa aderisce alle giornate europee del patrimonio

Il Museo della Canapa, Antenna dell’Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra, aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP) che si terranno sabato 19 e domenica 20 settembre. Questa iniziativa, promossa dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, ha come obbiettivo quello di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale all’interno delle Nazioni Europee, e al contempo riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

Il Museo della Canapa, attualmente in fase di riallestimento, mette a disposizione dei visitatori i propri laboratori di tessitura nei giorni di sabato 19 e domenica 20, dalle 16:00 alle 19:00 con #madeincanapa. Durante questo evento non si affronterà solo il tema centrale delle GEP2015, l’alimentazione, ma si svolgeranno anche attività laboratoriali destinate a tutta la famiglia per scoprire il territorio, la sua memoria storica e le sue tradizioni. La canapa, un tempo chiamata il “Maiale Vegetale” perché di questa pianta non si butta via niente, non è più solo qualcosa legato al passato e alla tradizione, ma diventa una risorsa attuale tutta da scoprire.

Adulti e bambini potranno conoscere e sperimentare insieme i molteplici usi legati alla canapa: dall’alimentazione alla tessitura, dall’edilizia alla cosmetica. Nella serata di sabato 19 settembre è inoltre prevista un’apertura straordinaria dalle 21.00 alle 24.00, a complemento degli eventi programmati nel corso delle due giornate.Visto il tema, legato giustappunto all’alimentazione, in concomitanza a Expo 2015, ci sarà una cena a base di canapa (farina, semi e foglie di canapa) presso l’Abbazia dei Santi Felice e Mauro di Castel San Felice.


Condividi su:


Aggiungi un commento