Il Judo umbro sul podio più alto del Campionato Italiano U21 FIJLKAM | Vittorioso Tommaso Fava (KDK Spello) - Tuttoggi

Il Judo umbro sul podio più alto del Campionato Italiano U21 FIJLKAM | Vittorioso Tommaso Fava (KDK Spello)

Redazione

Il Judo umbro sul podio più alto del Campionato Italiano U21 FIJLKAM | Vittorioso Tommaso Fava (KDK Spello)

Mar, 23/11/2021 - 07:45

Condividi su:


Tommaso Fava (Kdk Spello), che nella categoria - 90kg si è imposto in ben 5 incontri con grinta e determinazione prima di salire sul gradino più alto

E’ stato un week end da ricordare, quello appena trascorso, per il movimento judoistico umbro, che dopo il periodo Covid sta riprendendo a fiorire e a racimolare risultati anche in questo autunno.

Nel week end appena trascorso a Ostia sono andati in scena i campionati Italiani U21, dove l’Umbria ha riportato a casa delle buone indicazioni per il futuro, una medaglia, due settimi posti e numerosi piazzamenti. A prendersi la medaglia, la più preziosa, quella d’oro, è stato Tommaso Fava (Kdk Spello), che nella categoria – 90kg si è imposto in ben 5 incontri con grinta e determinazione prima di salire sul gradino più alto del podio e di prendersi il grado di 2°Dan.

Settima posizione tra le ragazze per Federica Fioriti, l’atleta del Cus Perugia, nella folta categoria dei -63 kg porta a casa due vittorie su quattro match combattuti, perdendo a soli 4” dalla fine l’accesso nella finalina per il bronzo. Settima posizione anche per per Federico Pragliola (PassePartoutTerni), nei -100 kg, che conquista così anche la cintura nera. Altalenanti gli altri umbri: 18esima -57 kg Lisa Antognelli (Judolimpic), 19esimo -66kg Leonardo Feliziani (KDK Gubbio), 33esimo -73 kg Luca Gasparrini (Kdk Spello), 10ecimo – 81 kg Matteo Murasecco (Kdk Spello), 17esimo -81 kg Riccardo Tartaglini (Kdk Spello).

Soddisfatto il vice presidente del settore Judo della Fijlkam Umbria Robertino Camilli: “Voglio fare i miei complimenti a tutti i ragazzi, che nonostante i momenti difficile che tutti stiamo attraversando hanno trovato la voglia, la forza e il coraggio di allenarsi con costanza e di mettersi in discussione in questo torneo così importante. Complimenti particolari a Tommaso Fava, per un oro che da troppo tempo mancava alla nostra regione”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!