Il Grifo cade a Nocera Inferiore. Nocerina vs Perugia Calcio 2-0 - Tuttoggi

Il Grifo cade a Nocera Inferiore. Nocerina vs Perugia Calcio 2-0

Redazione

Il Grifo cade a Nocera Inferiore. Nocerina vs Perugia Calcio 2-0

Lun, 08/10/2012 - 19:48

Condividi su:


Lo avevamo detto. La Nocerina, nonostante la falsa partenza, è composta da elementi individuati e amalgamati con il solo scopo di ottenere la promozione. A Nocera Inferiore, il team campano avrebbe tentato il tutto per tutto pur di conquistare il primo successo della stagione. Così è stato. Il Perugia Calcio – sconfitto con due reti di scarto – sembra l’ombra di quella squadra che c’eravamo abituati a vedere durante le prime sfide di questo campionato. L’aggressività del modulo biancorosso – un 4-2-3-1 – non risulta incisivo e la magnifica prestazione dell’estremo difensore Koprivec non basta. Forse ha influito l’eccessivo sbilanciamento offensivo o le assenze del reparto arretrato, ma quella di ieri è la seconda sconfitta consecutiva e qualcosa dovrà pur significare. C’è qualche ingranaggio che non funziona a dovere, di conseguenza la prossima trasferta ad Avellino costituirà un crocevia fondamentale per il Grifo, una sorta di esame volto a fare chiarezza su quelle che sono le reali potenzialità della squadra allenata da Battistini.

Nel corso del primo tempo, Koprivec riesce nell’impresa di annullare ogni minaccia dei campani. Merino, Evacuo e Mazzeo le tentano tutte, ma l’estremo difensore biancorosso non si lascia sorprendere.
Nel corso della ripresa, Battistini opta per un cambio modulo, dal 4-2-3-1 ad un più composto 4-3-3, ma i risultati non si vedono. Al quinto minuto, Evacuo batte finalmente Koprivec indovinando l’angolino giusto dopo l’ottimo assist di Merino. Il raddopio è opera di Mazzeo, che al 29’ minuto insacca la sfera da calcio di punizione. Nell’ultima fase di gioco, i padroni di casa arretrano nel tentativo di difendere il risultato. C’è spazio per qualche affondo perpetrato dai grifoni, ma il tabellino resta invariato. 2-0 dunque, al termine di un incontro entusiasmante e gestito senza problemi dalla Nocerina.
I ragazzi di Battistini dovranno ora fare mente locale e prepararsi per la prossima sfida stagionale, che li vedrà impegnati con l’Avellino, ancora una volta lontano dal Curi.
Attendiamo ulteriori sviluppi.

Fra.Ba

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!