IL 26 MARZO, A SPOLETO INCONTRO DI STUDIO SUI GIOVANI E IL MONDO DI INTERNET - Tuttoggi

IL 26 MARZO, A SPOLETO INCONTRO DI STUDIO SUI GIOVANI E IL MONDO DI INTERNET

Redazione

IL 26 MARZO, A SPOLETO INCONTRO DI STUDIO SUI GIOVANI E IL MONDO DI INTERNET

Lun, 21/03/2011 - 18:23

Condividi su:


Sabato 26 marzo, le associazioni MilleMani per gli altri (inSIemeVOLA) e Movimento Rangers (Gruppo Ragazzi Spoleto) organizzano, insieme al Convitto unificato Inpdap di Spoleto, un pomeriggio di studi sul tema “Giovani e Internet: dal reale al virtuale”. Luogo dell’incontro sarà la sala convegni del Convitto, a Spoleto in piazza Campello.
L’iniziativa rientra nel ciclo, iniziato nel dicembre 2004, “Giovani & Prevenzione”. L’idea iniziale era quella di trattare argomenti inerenti il mondo che vivono oggi i giovani, in un luogo che è prettamente legato al sistema educativo. Da qui, il binomio “Giovani & Prevenzione”, dove per ‘prevenzione’ si intende informazione, comunicazione, esempi di esperienze, sia negative che positive, vissute. Vari sono stati gli argomenti trattati negli anni, più o meno forti ma sempre legati alla prevenzione, appunto: droga, volontariato, musica, alcol, arti figurative, occupazione.
Quest’anno, la scelta è caduta sul mondo di internet, con l'obiettivo di analizzare i rischi connessi al suo utilizzo per i più giovani, ma anche le tante opportunità che esso offre. Una tavola rotonda che vedrà la partecipazione della dottoressa Maria Costanza Calvio, psicologa e psicoterapeuta.
Il programma prevede, alle ore 15.30, l’accoglienza con l’animazione del Complesso musicale del Convitto unificato Inpdap di Spoleto. Alle 16, il saluto delle autorità e l’introduzione a cura di Massimo Muraca, direttore del Convitto, e padre Modesto Paris, presidente delle associazioni “MilleMani per gli altri” e “Movimento Rangers”. Inizierà quindi la tavola rotonda “Giovani e Internet: dal reale al virtuale”, con relatrice la dottoressa Mario Costanza Calvio. Alle 18, il Movimento Rangers presenterà il nuovo musical “In ogni istante Puoi”: per l’occasione, sul palco saliranno ragazzi non solo di Spoleto ma anche di Genova e Collegno (TO). Al termine, tutti i convenuti potranno partecipare all’aperitivo offerto dall’organizzazione.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!