Il 25 aprile da Filcams e studenti rose a chi lavora nei supermercati

Il 25 aprile da Filcams e studenti rose a chi lavora nei supermercati

Redazione

Il 25 aprile da Filcams e studenti rose a chi lavora nei supermercati

Dom, 23/04/2023 - 12:18

Condividi su:


A Perugia l'iniziativa del sindacato e dei giovani di Udu e Rete contro la totale liberalizzazione delle aperture nel commercio

“Oh partigiano, portami via…”. Nel 2023 a chiedere l’aiuto del partigiano è una ipotetica cassiera di un supermercato, che deve lavorare il 25 aprile. Questa l’immagine con cui la Filcams Cgil, con il claim “La Festa non si vede”, conduce la sua battaglia contro la totale liberalizzazione delle aperture domenicali e festive nel commercio.

A Perugia, il prossimo 25 aprile, anniversario della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo, la Filcams Cgil, insieme agli studenti e alle studentesse dell’Udu e della Rete, distribuirà rose e volantini alle lavoratrici e ai lavoratori della grande distribuzione organizzata, “costretti a lavorare in un giorno di festa e di grande significato valoriale”, sottolinea il sindacato.

“Abbiamo deciso di mettere in campo questa iniziativa simbolica per denunciare ancora una volta il ricatto a cui sono sottoposti queste lavoratrici e questi lavoratori – commenta Riccardo Giulivi, segretario generale della Filcams Cgil di Perugia – vittime non solo di un atteggiamento aziendale di totale chiusura rispetto al diritto al riposo dei propri dipendenti, ma anche di una cultura del consumo distorta, che spinge le persone alla necessità di fare acquisti anche nei giorni festivi e nelle ricorrenze più importanti del nostro calendario. Con le rose che regaleremo a lavoratrici e lavoratori, vogliamo rappresentare dunque quella richiesta di libertà dallo sfruttamento, tanto più il 25 Aprile giorno che deve essere per tutte e tutti di vera Liberazione”. 

ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_perugia

    L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


      trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

      "Innovare
      è inventare il domani
      con quello che abbiamo oggi"

      Grazie per il tuo interesse.
      A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!