I grillini non non si apparenteranno con nessuno - Tuttoggi

I grillini non non si apparenteranno con nessuno

Redazione

I grillini non non si apparenteranno con nessuno

Il Movimento Cinque Stelle 'rifiuta la logica del meno peggio'
Lun, 02/06/2014 - 00:49

Condividi su:


“Il Movimento cinque Stelle di Foligno – si legge in una nota – non farà apparentamenti o alleanze, i nostri unici alleati sono e saranno sempre i cittadini. Nel ringraziare tutti coloro che ci hanno dato fiducia votandoci, vogliamo nel rispetto dell’integrità del movimennto e dei suoi principi fondamentali, ribadire quanto già asserito dal nostro candidato Fausto Savini.

Libertà di voto – Non daremo nessuna indicazione di voto ai nostri sostenitori ed attivisti. Invitiamo chi domenica 25 maggio ci ha preferito a recarsi comunque alle urne – proseguono i penntastellati – per onorare il dovere civico e democratico del voto, e lasciamo totale libertà di coscienza nell’espressione di questo, non schierandoci con alcuno dei due candidati sindaco in ballottaggio, rifiutando così categoricamente la logica del meno peggio, poiché noi non ci sentiamo padroni del voto di nessuno”.

Smentite ipotesi d’intesa – “Con il presente comunicato – precisano – smentiamo categoricamente chiunque abbia imputato a noi o al movimento una diversa linea d’azione, ravvisandola peraltro nella legittima richiesta di riconteggiare le schede, fatta insieme ad una delle coalizioni in ballottaggio in difesa della trasparenza e legalità”.

Ferma opposizione – “Manterremo una condotta di opposizione ferma ma costruttiva – proseguono – nel pieno rispetto dei cittadini che ci hanno consentito di essere presenti in consiglio comunale, ed essere la seconda forza politica della città, fuori dalle vecchie alleanze e coalizioni.”

Otto punti ai candidati – Poniamo in maniera trasparente ed ufficiale all’attenzione dei due candidati che andranno al ballottaggio le questioni che riteniamo più importanti del nostro programma e quelle che ci sono state poste dai cittadini nelle scorse settimane. Divulgheremo le risposte che riceveremo fra i cittadini in maniera che coloro che ci hanno votato possano avere ulteriori elementi di valutazione.”
I punti sono: adozione di un piano regolatore a volumi zero e variante partecipata; attuazione della “Strategia rifiuti zero” e no alle autorizzazioni all’utilizzo di Css nel territorio comunale; la sostituzione, negli enti e aziende partecipate e controllate dal comune, del Cda con un amministratore unico con capacità manageriali e l’affidamento degli incarichi sulla base delle competenze specifiche, utilizzando una procedura trasparente e verificabile dai cittadini; adesione all’iniziativa ”riparte il futuro” dell’associazione “Libera” con l’adozione entro duecento giorni della “Delibera trasparenza a costo zero”; monitoraggio per la qualità dell’aria e dell’ambiente richiedendo all’Arpa un mezzo mobile per una campagna di un anno di misurazione di PM10 e benzene in vari punti della città da concordare con i cittadini.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!