I GRANDI ARTISTI MONDIALI DEL FUMETTO A SPOLETO PER L’ABRUZZO. IL MANIFESTO UFFICIALE SARA’ DISEGNATO DA PHILIPPE DRUILLET - Tuttoggi.info

I GRANDI ARTISTI MONDIALI DEL FUMETTO A SPOLETO PER L’ABRUZZO. IL MANIFESTO UFFICIALE SARA’ DISEGNATO DA PHILIPPE DRUILLET

Redazione

I GRANDI ARTISTI MONDIALI DEL FUMETTO A SPOLETO PER L’ABRUZZO. IL MANIFESTO UFFICIALE SARA’ DISEGNATO DA PHILIPPE DRUILLET

Mer, 21/10/2009 - 12:23

Condividi su:


Il terremoto ha devastato città e luoghi d’Abruzzo ricchi di bellezze testamentarie di immenso valore storico e artistico. È in nome dei nostri antichi maestri, umili costruttori del bello, che la città d’arte di Spoleto si è rivolta agli autori del fumetto, del disegno e dell’illustrazione visiva affinché fosse offerta loro la possibilità di esprimere affetto e solidarietà alle comunità abruzzesi così duramente colpite, e di ribadire l’alto e insostituibile valore dell’arte nella nostra epoca. In quanto scrittore, già prima che assessore ai Beni culturali della stupenda città di Spoleto, famosa per la sua vocazione alla bellezza, Vincenzo Cerami ha chiesto agli artisti mondiali del fumetto di offrire uno o più esemplari originali della loro opera, per contribuire alla ricostruzione dei siti storici distrutti dalla calamità. Con i lavori degli artisti che giungeranno dall’Italia e dall’estero, Spoleto organizzerà una importante mostra-mercato e un raffinato catalogo delle opere esposte. Il ricavato delle vendite sarà consacrato al recupero della trecentesca fontana di piazza San Marciano, nel centro storico de L’Aquila. Già numerose le adesioni pervenute; a partire dai primi di novembre sul sito del Comune saranno poste le opere in vendita. L’immagine della manifestazione sarà realizzata da Philippe Druillet (http://www.druillet.com/)

Chi è Druillet (da wikipedia)

Druillet nasce a Tolosa, Francia, ma trascorre la giovinezza in Spagna, ritornando in Francia solo dopo la morte del padre, avvenuta nel 1952. Fin da giovane appassionato di fantascienza ed amante dei fumetti, Philippe lavorò come fotografo, subito dopo il diploma di scuola secondaria, disegnando solo per puro piacere personale.Il suo primo libro apparve nel 1966, con il titolo Le Mystère des abîmes (Il mistero degli abissi), nel quale introduce il “suo” eroe, Lone Sloane, basandosi su temi fantascientifici ispirati dai suoi scrittori preferiti, H.P. Lovecraft e A.E. van Vogt. In seguito Druillet disegnò diverse copertine per le ristampe dei libri di Lovecraft e curò diverse locandine cinematografiche.Dopo essere diventato, negli anni settanta, un artista regolare del magazine Pilote, la saga di Lone Sloane iniziò a crescere di successo, anche grazie alle grandi innovazioni stilistiche, compresi un particolare uso dei colori e la realizzazione di immagini generate tramite il computer. I suoi famosi sfondi con gigantesche strutture, ispirate all'Art Nouveau, i templi indiani e le cattedrali gotiche, gli conferirono il nome di “architetto spaziale”. Sei racconti basati sui fantastici viaggi di Lone Sloane vennero uniti nel 1972 nel libro I sei viaggi di Lone Sloane, considerato da molti il suo capolavoro. Sloane fu nuovamente l'eroe della pubblicazione “Délirius” (1973), scritta da Jacques Lob. Nel 1972 Druillet produsse anche per la rivista francese “Pilote” il fumetto “Yragaël”, ispirato alla saga di Elric il negromante di Michael Moorcock, e “Vuzz”, per il magazin Phénix.Nel 1975 Druillet collaborò con Jean-Pierre Dionnet, Bernard Farkas e Moebius per formare la casa editrice “Gli Umanoidi” e la rivista Métal Hurlant. Questo fu il luogo che vide nascere le sue storie migliori, e segnò una netta evoluzione nelle sua abilità di disegnatore. Le serie di Lone Sloane e Vuzz proseguirono, affiancate da altre storie, incluse “La Notte” e “Nosferatu”. Nel 1980 Druillet completò Salammbô, un libro-fumetto basato su una rivisitazione a metà strada fra il futurismo e il fantasy del lavoro di Gustave Flaubert.Al di fuori dei suoi lavori come fumettista ed illustratore, Druillet è stato attivo in molti altri campi, quali l'architettura, le opere rock, la pittura, la scultura e le arti digitali. Ha lavorato come designer del film Il salario della paura di William Friedkin (l'autore de L'esorcista), nel 1976. Collaborò con Rolf Liebermann nella “Wagner Space Opera” all'Opera di Parigi negli ultimi anni'70 e nei primi anni '80; e fondò la “Space Art Création” nel 1984. Più recentemente ha prodotto “Les Rois Maudits”, una rivisitazione di molti dei suoi famosi sfondi. La Notte La Notte è come dichiarò lo stesso Druillet il suo fumetto più famoso. A metà strada fra sogno e follia, in un mondo che si sta distruggendo, è in corso una terribile guerra fra bande di motociclisti anarchici e drogati, contro dei vampiri-poliziotti per il controllo del “deposito-blu”, un particolare tipo di Droga. Questa è la sua opera più nichilista; dove Heinz, il protagonista, si trova a metà strada fra le allucinazioni della droga ed un mondo che, forse, non è veramente il suo. Grande influenza sul libro ebbe la morte della moglie dell'autore Nicole. Alla quale è dedicato gran parte dell'albo e la prefazione. All'inizio che alla fine sono poste a concludere due citazioni di Charles Baudelaire.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!