GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTI 10 EVASORI TOTALI, 11 PARATOTALI E 34 LAVORATORI IRREGOLARI - Tuttoggi.info

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTI 10 EVASORI TOTALI, 11 PARATOTALI E 34 LAVORATORI IRREGOLARI

Redazione

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTI 10 EVASORI TOTALI, 11 PARATOTALI E 34 LAVORATORI IRREGOLARI

Ven, 05/02/2010 - 17:29

Condividi su:


La Compagnia Guardia di Finanza di Spoleto, a consuntivo dell'attività operativa esperita nell'anno 2009, ha raggiunto risultati di significativo rilievo. In materia di polizia tributaria le fiamme gialle spoletine hanno eseguito 44 verifiche sostanziali e 167 controlli; la predetta attività ha permesso di constatare elementi di reddito occultati e/o non deducibili per complessivi 9 milioni di euro, nonché di rilevare violazioni all'imposta sul valore aggiunto per un totale di quasi 2 milioni. In tale contesto sono stati scoperti 10 evasori totali (soggetti totalmente sconosciuti al Fisco) e 11 paratotali (contribuenti che hanno occultato più del 50% del reddito conseguito); inoltre, sono state segnalate all'Autorità Giudiziaria 16 persone per violazioni alla normativa penale tributaria, con particolare riferimento all'emissione ed all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, nonché all'infedele presentazione delle prescritte dichiarazioni fiscali.

In merito, particolarmente complesso si è rilevato l'accertamento eseguito nei confronti di una ditta individuale con sede nella Valnerina, risultata essere una cosidetta “cartiera”, che ha permesso l'evasione fiscale a società marchigiane operanti nel settore delle pelli grezzi attraverso l'emissione di fatture per operazioni inesistenti per circa 2 milioni di euro.

Inoltre, controllate una serie di aziende operanti nel settore metalmeccanico, collegate ad una società per azioni, fallita nel 2009, che sono risultate tutte evasori totali, con un recupero a tassazione di sommei sottratte al Fisco per circa 1 milione di euro.

Per quanto concerne i controlli relativi all'emissione degli scontrini e delle ricevute fiscali sono state effettuate circa 700 attività ispettive, rilevando, in 110 casi, la mancata emissione del documento fiscale, nonché, in 5 circostanze, l'omessa istituzione del registratore di cassa; in tale contesto sono state inoltrate alla Direzione Regionale dell'Entrate 8 proposte di chiusura per altrettante attività che hanno reiterato l'omesso rilascio dei documenti fiscali.

Particolarmente proficua si è rilevata l'attività svolta in materia di sommerso di lavoro, che ha consentito di individuare 34 lavoratori irregolari, di cui 29 completamente “in nero”. In tale contesto da evidenziare l'individuazione di una società che, simulando contratti “a progetto”, in realtà si avvaleva dell'opera continuativa di lavoratori pensionati.

Per ciò che concerne l'attività di polizia giudiziaria delegate dall'Autorità Giudiziaria, sono state denunciate complessivamente 20 persone; inoltre sono stati sequestrate 829 paia di scarpe recanti marchi contraffatti, 96 occhiali commercializzati in violazione della normativa relativa alla vendita dei presidi medici, nonché circa 3000 tagliandi gratta e vinci irregolari.

Infine, nell'ambito dell'attività a tutela del consumatore, sono stati sequestrati 758 articoli elettrici (quali lampadari, applique, plafoniere, e simili), commercializzati in violazione delle disposizioni comunitarie circa l'apposizione del prescritto marchio “CE”; in particolare, detti prodotti venivano venduti o privi di detto marchio o con l'apposizione di certificazione irregolare perché mancante dell'indicazione del fabbricante, dell'importatore o del responsabile dell'immissione della merce all'interno della Comunità economica europea.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community
necrologi_spoleto

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!