Gualdo Tadino e Giochi de le Porte alla ribalta nazionale grazie alla rivista 'MedioEvo' - Tuttoggi

Gualdo Tadino e Giochi de le Porte alla ribalta nazionale grazie alla rivista ‘MedioEvo’

Redazione

Gualdo Tadino e Giochi de le Porte alla ribalta nazionale grazie alla rivista ‘MedioEvo’

Un servizio di 16 pagine racconta storia, cultura, arte e bellezze della città e del comprensorio
Lun, 04/09/2017 - 14:24

Condividi su:


Gualdo Tadino e Giochi de le Porte alla ribalta nazionale grazie alla rivista ‘MedioEvo’

Una grande operazione culturale a livello nazionale vedrà protagonista Gualdo Tadino ed il suo territorio a partire da questo mese di settembre. L’autorevole rivista specializzata MedioEvo, leader nel suo settore e distribuita in tutta Italia, ha realizzato un servizio di ben 16 pagine dove vengono messe in evidenza storia, cultura, arte e bellezze della città e del comprensorio.

L’iniziativa è stata presentata oggi (lunedì 4 settembre) nella Sala Giunta del Comune ed ha visto la presenza del sindaco Massimiliano Presciutti, degli assessori Fabio Pasquarelli ed Emanuela Venturi, del responsabile per l’Umbria della rivista MedioEvo Federico Fioravanti, del presidente dell’Ente Giochi de le Porte Paolo Campioni, del prof. Antonio Pieretti, che ha curato i testi redatti e di Daniele Amoni, che ha fornito alcune foto.

Dopo aver avuto alcuni contatti con il Dott. Fioravanti – ha sottolineato Presciutti abbiamo colto al volo questa grande opportunità di far conoscere Gualdo Tadino ed il territorio a livello nazionale attraverso la prestigiosa rivista MedioEvo. Lo spirito di promuovere la città e tutta la zona nel suo complesso dal punto di vista storico, artistico, culturale e non solo in tutta Italia era un’occasione da non farci sfuggire. Un’iniziativa di grande spessore, finanziata dal Gal (Gruppo Azione Locale Alta Umbria) che ha sposato in pieno il progetto”.

Il servizio completo che riguarda la storia medioevale di Gualdo Tadino, con focus su i Giochi de le Porte, è disponibile nel numero di settembre della rivista MedioEvo. Rivista che in pochi giorni (dal 1 settembre) ha già visto 20mila copie esaurirsi in tutta Italia (dalla Sicilia alla Valle d’Aosta).

Abbiamo inserito i Giochi de le Porte all’interno di un contesto più ampio, quello del Medioevo – ha dichiarato il Prof. Pieretti che ha curato i testi – in modo tale da dare un fondamento storico ai Giochi stessi”. “Un servizio di ben 16 pagine – ha concluso Fioravanti della Rivista Medio Evo – che parla di Gualdo Tadino e del suo territorio e che descrive una storia straordinaria che parte da lontano, non limitandosi solo ai Giochi de le Porte. Questa è senza dubbio una grande operazione culturale per tutta questa zona e la rivista MedioEvo è orgogliosa di aver iniziato questo percorso per valorizzare le tradizioni e la storia di Gualdo. Una collaborazione che proseguirà anche nel prossimo anno con una serie di altri servizi. L’obiettivo finale è far conoscere Gualdo Tadino ed il suo territorio dal punto di vista artistico, storico e culturale in tutta Italia”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!