Grifo, primi rinforzi di Castagnini per Castori | Scelta su Rosi e Angella

Grifo, primi rinforzi di Castagnini per Castori | Scelta su Rosi e Angella

Massimo Sbardella

Grifo, primi rinforzi di Castagnini per Castori | Scelta su Rosi e Angella

Gio, 03/11/2022 - 14:12

Condividi su:


Firme per lo svincolato difensore sloveno Struna e per il portiere Abibi, già a Perugia nelle giovanili | Compagnon per il centrocampo

Il ds Renzo Castagnini porta i primi rinforzi a mister Castori. Il Perugia ha infatti ufficializzato l’ingaggio di due calciatori arrivati in prova nelle ultime ore, il difensore Struna ed il portiere Abibi.

Alijaz Struna è stato espresso personalmente da Castori, che lo ha avuto a Carpi. Il difensore ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023, con diritto di opzione per un’ulteriore stagione.

Sloveno, 32 anni, ha vestito le maglie di Varese, Palermo e Carpi ottenendo con queste ultime due squadre altrettanti promozioni in Serie A. Nel 2018 viene ingaggiato dallo Houston Dynamo in Major League Soccer e nel 2021 passa al CF Montreal in Canada. Da dove poi so è svincolato.

In nazionale, dopo la trafila nelle Under minori, Struna ha esordito nel 2016, con 21 presenze e una rete.

Alessio Abibi, portiere classe 1996, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2024. Nazionalità albanese, ma nato ad Umbertide, ha già vestito la maglia del Perugia in ambito giovanile nella stagione 2013/2014 nella formazione Beretti. Poi Foligno, Gavorrano, Altovicentino, Eldense (Spagna), Tirana, ‘Avellino (8 presenze), Cavese e KF Kastrioti. Nel 2021 approda al Dundalk FC, squadra irlandese, con la quale colleziona 28 presenze fra cui 6 apparizioni nelle qualificazioni all’Europa League e conquista una Coppa del Presidente.

Furlan è ancora indisponibile e il Perugia ha quindi deciso di tutelarsi, mettendo a disposizione dell’allenatore un altro portiere.

Incontro con Rosi e Angella

Ma l’attenzione dei tifosi del Grifo è rivolta anche a comprendere come finirà la telenovela legata ad Angella e Rosi, messi fuori squadra per motivi disciplinari dopo la sconfitta contro il Sudtirol. Mercoledì il nuovo direttore sportivo ha avuto un confronto con i due calciatori, mentre i compagni si stavano allenando.

Si attende nelle prossime ore una decisione chiarificatoria sul futuro dei due calciatori: o reintegro, ma a certe condizioni, oppure si cercherà loro un’altra soluzione nel mercato di gennaio. Con il Perugia che a quel punto sarà costretto a tornare sul mercato anche per il reparto difensivo, oltre che per trovare nuove soluzioni per un attacco sterile e per un centrocampo che non riesce e dare ritmo e qualità alla squadra. Per la zona nevralgica del campo Castagnini sta trattando con la Juventus il prestito della mezzala Davide Compagnon, classe 2001, attualmente in forza alla formazione Next Gen dei bianconeri. Un calciatore che può svariare su tutto il fronte del centrocampo.

(foto d’archivio)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!