Gran Prix Fidal Umbria, ultima tappa con l’Invernalissima

Gran Prix Fidal Umbria, ultima tappa con l’Invernalissima

Fervono i preparativi per le premiazioni di gennaio | Morgnano-Spoleto-Morgnano, brindano Di Pascasio e la Tamburi

share

Sta per concludersi (l’ultima tappa, la trentesima, è prevista il 20 dicembre con l’Invernalissima), il Gran Prix 2015 Fidal Umbria – Intersport. Il circuito, curato da quest’anno direttamente dal comitato regionale della Fidal, ha registrato un successo di partecipanti ma anche un buon livello tecnico.

Intanto nel comitato regionale della Fidal Umbria già fervono i preparativi per le premiazioni che si terranno nel mese di gennaio (probabilmente sabato 23) in occasione della Festa dell’Atletica umbra.
Saranno in tantissimi a salire sul podio. Previste infatti premiazioni per 12 categorie, 9 maschili (Amatori, Sm 35, Sm 40, Sm 45, Sm 50, Sm 55, Sm 55, Sm 60, Sm 65, over 70) e 3 femminili (under 40, 40-49, over 50), sia per i soli tesserati Fidal che generali (tesserati per enti di promozione sportiva e per i tesserati Fidal).
Accanto alle premiazioni individuali sono in programma anche quelle per le società, ed anche in questo caso sono sia per le sole società Fidal che anche generali, allargate anche agli enti di promozione sportiva.
IL DETTAGLIO DELLE PREMIAZIONI
Solo tesserati Fidal – Categorie Am, Sm 35, Sm 40, Sm 45, Sm 50 rimborsi spese nei negozi Intersport: 1° 50 euro, 2° 35 euro, 3° 30 euro, 4° 20 euro, 5°-10° 15 euro. Categorie Sm 55, Sm 60, Sm 65, over 70 rimborsi spese presso i negozi Intersport: 1° 50 euro, 2° 35 euro, 3° 30 euro, 4° 20 euro, 5° euro.
Tesserati enti promozione sportiva o Fidal: premi in natura per i primi 5.
Società Fidal: 1^ 300 euro, 2^ 250 euro, 3^ 150 euro, 4^ 100 euro, 5^ 80 euro.
Società enti promozione sportiva o Fidal: premi in natura per le prime 10 società.

Morgnano-Spoleto-Morgnano, brindano Di Pascasio e la Tamburi

Ancora un sigillo per Silvia Tamburi. La portacolori dell’Avis Perugia ha vinto la 38esima edizione della Morgnano-Spoleto-Morgnano valida come ventinovesima e penultima prova del Gran Prix Fidal Umbria – Intersport. In campo maschile la vittoria è andata a Davide Di Pascasio, anche lui in forza all’Avis Perugia, che ha chiuso i 15.4 km del percorso in 52’40” rovinando la festa degli atleti di casa Daniele Petrini (Atl. Spoleto 2010) e Fabio D’Atanasio (Virtus Spoleto) finiti rispettivamente a 5 e 25 secondi. Completano la top five Luigi Pontani (Atl. Spoleto 2010) e Piergiorgio Conti (Virtus Spoleto).
La prova femminile ha registrato un nuovo successo della Tamburi che con 57’25” è giunta anche diciassettesima assoluta. Dietro di lei, ma staccata di più di un minuto, la compagna di squadra Paola Garinei, terza piazza per Roberta Belardinelli (Olympic Lama).
Il Gran Prix Fidal Umbria – Intersport si chiuderà domenica 20 con un’altrea classicissima, l’Invernalissima di Bastia.

Foto generica

share

Commenti

Stampa