Gli tagliano la mano per strappargli 20 euro / Operato e oggi dimesso dall'ospedale di Perugia - Tuttoggi

Gli tagliano la mano per strappargli 20 euro / Operato e oggi dimesso dall'ospedale di Perugia

Redazione

Gli tagliano la mano per strappargli 20 euro / Operato e oggi dimesso dall'ospedale di Perugia

Lun, 27/01/2014 - 11:58

Condividi su:


Verrà già dimesso durante la giornata di oggi, lunedi 27 Gennaio l’uomo di 42 anni, vittima, nella notte di sabato, di una aggressione mentre stava rientrando nella propria abitazione, a Ferro di Cavallo. All’uomo è stato strappato un borsello contenente una banconota da venti euro oltre a documenti ed effetti personali, e durante la colluttazione, probabilmente con un taglierino, è stato ferito con profonde lesioni alla mano destra. Il 42 enne è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, durato oltre due ore, per ricucire i tendini delle dita lesionati, con una successiva applicazione di una doccia gessata che sarà rimossa tra tre settimane. L’intervento chirurgico è stato eseguito dal Dr Massimo Massarella della S.C. di Ortopedia e Chirurgia del S. Maria della Misericordia, specialista nella chirurgia della mano, che si è avvalso della collaborazione anestesiologica della Dott.ssa Eva Cypco. I sanitari, tramite l’Ufficio Stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, fanno anche sapere che dopo la rimozione della doccia palmare, l’uomo dovrà effettuare un lungo ciclo di riabilitazione per riacquistare la funzionalità della mano.

Ieri. Il fatto, stando al racconto dell'uomo ai sanitari del Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia, é avvenuto intorno alle tre; due malviventi hanno usato un'arma da taglio per minacciarlo e strappargli il borsello che aveva con sé sulla spalla. Stando sempre al racconto dell'uomo, accompagnato sanguinante in ospedale da un familiare, il borsello conteneva appena venti euro, oltre a documenti ed altri oggetti. Le gravi ferite richiederanno ora, stando al referto sottoscritto dal Dr Massimo Siciliani, un intervento chirurgico che i medici dell'equipe del Prof Auro Caraffa eseguiranno già nella giornata di domani. Sull'episodio stanno svolgendo indagini gli agenti della polizia di stato.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!