Giornale dell'Umbria, summit dal prefetto e aumento di capitale

Giornale dell’Umbria, tavolo in Prefettura ma proprietà annuncia aumento di capitale

Redazione

Giornale dell’Umbria, tavolo in Prefettura ma proprietà annuncia aumento di capitale

La nota dei sindacati: "Precedente proprietà responsabile". La Gifer: "Aumento di capitale di Geu1819 fino a 10 milioni"
Ven, 20/11/2015 - 12:35

Condividi su:


Giornale dell’Umbria, tavolo in Prefettura ma proprietà annuncia aumento di capitale

Non si ferma il braccio di ferro tra la nuova proprietà del Giornale dell’Umbria e i dipendenti, sul futuro della testata giornalistica. Nelle ultime ore si è tenuto un incontro in Prefettura alla presenza dei sindacati e del comitato di redazione, al cui termine è stato diffuso un comunicato stampa in cui si punta il dito anche sulla precedente proprietà della testata. Oggi, invece, è arrivato un annuncio da parte della Gifer editori, la società che ha acquisito il controllo da fine agosto del Gruppo editoriale Umbria 1819 (che edita il Giornale dell’Umbria ma attualmente anche altre testate), in cui si annuncia un aumento di capitale aperto ad operatori economici ed investitori istituzionali con sede in Umbria”.

Giornale fermo, il CdR precisa “per espressa volontà dell’Editore”

La nota sindacale – “La Cgil Umbria, la Slc-Cgil Umbria, l’Associazione stampa umbra e il Comitato di redazione insieme alla Rsa del Giornale dell’Umbria hanno rappresentato alla Prefettura di Perugia – si legge nel documento diramato dai sindacati – la situazione di grave difficoltà economica e occupazionale della testata che si è verificata in seguito alla cessione societaria della stessa. In particolar modo, i rappresentanti dei lavoratori hanno espresso forte preoccupazione in relazione alla continuità aziendale per le inadeguate scelte fatte dalla nuova proprietà. Consideriamo importante che la precedente proprietà della testata non si chiami fuori dalle responsabilità di avere individuato un soggetto industriale che alla prova dei fatti non si sta dimostrando all’altezza del valore e dell’importanza che l’azienda riveste nel panorama dell’informazione regionale”.

Giornale dell’Umbria fermo, arrivano le reazioni | Tutte le società entrate in GEU

La comunicazione aziendale – Sull’edizione in edicola oggi del GdU, invece, è stato pubblicato il seguente annuncio: “Gifer editori srl, sub-holding editoriale del gruppo I.G.I. Investimenti e socio unico dal 27.08.2015 della società proprietaria tra l’altro del quotidiano Giornale dell’Umbria, intende deliberare, salvo mancata adesione, il 14 gennaio 2016 un aumento di capitale di Gruppo editoriale Umbria 1819 srl fino a dieci milioni di euro, riservato ad operatori economici ed investitori istituzionali con sede in Umbria allo scopo di mantenere la proprietà dell’importante quotidiano in ambito territoriale ed assicurare il rilancio industriale dell’azienda. La disponibilità a sottoscrivere l’aumento di capitale potrà essere fatta il giorno 18.12.2105 al termine della sessione di lavoro prevista presso l’hotel Brufani di Perugia”. L’appuntamento, si legge nel programma, è alle 15 con la registrazione dei partecipanti, quindi alle 16 il saluto di benvenuto da parte dell’amministratore delegato di Gifer editori. Seguirà una relazione sullo stato dell’arte del Gruppo editoriale Umbria 1819 srl e sul bilancio di previsione 2015 – 2017/2019. Quindi ci sarà spazio per le richieste di chiarimenti ed approfondimenti ed alle 18 la raccolta delle manifestazioni di interesse e la consegna dei dossier di valutazione investimento. “L’accesso – viene spiegato – sarà consentito solo previa prenotazione da effettuarsi entro il 16.12.2015 a mezzo mail a presidenza@geu1819.it. L’invito è riservato solo ad operatori che hanno un free capital di almeno 100.000 euro, risultanti dall’ultimo bilancio approvato (fonte Cerved)”.


Condividi su:


Aggiungi un commento