“Giallo” Tevere, le acque del fiume si tingono di rosso

“Giallo” Tevere, le acque del fiume si tingono di rosso

Squadre dell’Arpa al lavoro per capire le cause di questa strana colorazione

share

Non bastava il colore giallo visto a Umbertide che, nei mesi scorsi, ha suscitato accesi botta e risposta tra pescatori, Amici del Tevere e Arpa. Ora a Città di Castello le acque del Tevere, nella mattinata odierna, si sono colorate addirittura di rosso. Tantissimi i curiosi fermatisi sul ponte al Prato o sulle sponde del fiume, tutti alquanto perplessi per la strana colorazione.

Sul posto sono già sopraggiunte squadre dell’Arpa per monitorare la situazione, prelevare e analizzare l’acqua nella zona dove è ubicata la sede del Canoa Club: i campioni di acqua presi dai tecnici però sono risultati limpidi e trasparenti, a differenza di quello che si vede in superficie. Il fenomeno sarebbe circoscritto alla sola zona del Tifernate. E’ ancora troppo presto per dire se si tratti di inquinamento ma tale ipotesi rimane la più accreditata. Certo è che il caso, a questo punto, si tinge anche di “giallo”.

Tevere “rosso”, infuriano le polemiche | Massetti “In attesa dei risultati dell’Arpa”

share

Commenti

Stampa