Gara2, la Sir sbanca Monza (3-1) | A Pasqua staccare il pass per la finale - Tuttoggi

Gara2, la Sir sbanca Monza (3-1) | A Pasqua staccare il pass per la finale

Massimo Sbardella

Gara2, la Sir sbanca Monza (3-1) | A Pasqua staccare il pass per la finale

Mer, 31/03/2021 - 20:29

Condividi su:


Gara2, la Sir sbanca Monza (3-1) | A Pasqua staccare il pass per la finale

I Block Devils soffrono ma riescono a rimontare nel terzo set, decisivo | Domenica al PalaBarton possono chiudere la serie

Missione compiuta per la Sir, che sbanca Monza e si porta sul 2-0 nella serie della semifinale Scudetto. I Block Devils partono bene, poi perdono il secondo set. Grande rimonta nel terzo set, il momento decisivo del match. Il giorno di Pasqua al PalaBarton i Block Devils possono già staccare il pass per la finale.

Vero Volley Monza – Sir Safety Conad Perugia 3-1
(22-25; 25-22; 29-31; 25-19)

VERO VOLLEY MONZA: Orduna 2, Lagumdzija 25, Galassi 2, Holt 7, Dzavoronok 12, Lanza 14, Federici (libero), Beretta 9, Davyskiba 1, Brunetti (libero). N.e.: Ramirez Pita, Calligaro, Falgari, Poreba. All. Ambrosio, vice all. Bolognini.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica 1, Ter Horst 17, Ricci 3, Solè 14, Leon 23, Plotnytskyi 10, Colaci (libero), Piccinelli, Russo 7, Zimmermann. N.e.: Muzaj, Vernon-Evans, Atanasijevic, Biglino (libero). All. Heynen, vice all Fontana.
Arbitri: Alessandro Tanasi – Gianluca Cappello

LE CIFRE – MONZA: 18 b.s., 4 ace, 42% ric. pos., 24% ric. prf., 53% att., 9 muri. PERUGIA: 12 b.s., 12 ace, 55% ric. pos., 38% ric. prf., 51% att., 9 muri.

La partita

Parte bene la Sir che allunga subito sul +4 (8-4).

Monza si riporta sotto e trova il pari (10-10) con Lagumidzjia.

Il turno al servizio di Plotnytskyi consente ai Block Devils di scappare ancora (13-10). L’ucraino a segno (19-16).

Monza si riporta sotto, ma l’invasione a rete dei padroni di casa dà ancora il doppio vantaggio ai Block Devils (2′-18).

Nuovo pari dei padroni di casa (21-21). Ace di Ter Horst per il 23-21 dei Block Devils, che chiudono il primo set a proprio favore (25-22).

Equilibrio ad inizio del secondo set, con il vantaggio Sir che arriva dall’ace di Leon certificato dal check.

I Block Devils provano a scappare (+3 sull’attacco di Ter Horst). Ma un’invasione di Travica porta al pari (11-11).

Lagumdzjia chiude un incredibile pallone alzato in caduta da Orduna che vale il sorpasso (15-14).

Monza mantiene 2 punti di vantaggio. E nel momento decisivo allunga con il muro su Leon e l’ace di Dzavoronok (22-18).

L’ace di Leon riporta la Sir sul -2, ma l’attacco vincente di Lanza dà a Monza il set del pari (25-22).

L’inizio del terzo set è da incubo per i Block Devils, che sotto i colpi di Lagumdzjia (fenomenale il suo turno in battuta) si porta sul 9-3.

Ace di Leon, aiutato dal nastro, per il tentativo di rimonta della Sir (6-10).

La Sir alza il muro, il doppio ace di Russo porta all’11 pari.

E’ Monza ora a sentire la pressione e Lagumdzjia sbaglia, per il sorpasso Sir (12-11).

Nuovo sorpasso Sir con l’ace di Plotnytskyi (15-14).

Ora la partita è molto equilibrata, con sorpassi e controsorpassi.

I Block Devils non riescono a trovare il break. E il muro di Beretta vale il vantaggio Monza (22-21).

Vantaggio Sir sull’attacco di Leon (23-22). L’asso della Sir e Dzavoronok battibeccano e si prendono un cartellino rosso a testa. Che porta i Block Devils alla palla set.

Murato Plotnytskyi, set ball per Monza. Annullato. Set infinito. Ma la chiude Leon 31-29 sulla battuta velenosa di Plotnytskyi.

Nelle prime battute del quarto set ace di Ter Horst (3-1). I Block Devils approfittano degli errori di Monza e vanno sul 5-1.

Doppia magia di Plotnytskyi dai 9 metri (8-2).

Ace di Orduna, Monza accorcia a -4.

Muro di Solè per il +7 Sir (17-10).

Equilibrio in questa fase, con i Block Devils che però possono gestire il vantaggio accumulato in avvio.

Monza rimonta fino al -3 (18-21). Ma il muro di Solè dà il match-ball alla Sir. E la chiude Leon. Missione compiuta, la Sir vince Gara2 della semifinale Scudetto.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!