Galleria Kennedy, Palazzo dei Priori corre ai ripari - Tuttoggi

Galleria Kennedy, Palazzo dei Priori corre ai ripari

Alessia Chiriatti

Galleria Kennedy, Palazzo dei Priori corre ai ripari

La faccenda finisce dai legali | Tra ritardi, i lavori ancora fermi
Gio, 29/10/2015 - 00:51

Condividi su:


Scorre il tempo per i lavori che porteranno a nuova vita gli ascensori di Via Kennedy. Una vicenda che ha visto coinvolgere, oltre alla ditta appaltatrice, anche il Comune e la Provincia di Perugia, in un rimpallo di responsabilità. Ora Palazzo dei Priori, in una rincorsa alle scadenze per non perdere i finanziamenti ministeriali di 600mila euro utili al rifacimento di tutto il versante del Mercato Coperto, si è rivolta all’Avvocatura, in base a quanto riportato da alcuni articoli della stampa locale. Non c’è infatti possibilità di far scendere ancora altra sabbia nella clessidra: gli Uffici Infrastrutture stanno pensando anche se sia il caso di risolvere il contratto, ipotesi ventilata anche dopo la riunione del 2 di ottobre avvenuta tra il sindaco Andrea Romizi, l’assessore Francesco Calabrese e la ditta romana appaltratrice dei lavori. A peggiorare la situazione, il fatto che il contratto per la fornitura e il funzionamento dei vecchi ascensori di Galleria Kennedy scadrà il prossimo febbraio. Insomma: in una formula tira l’altra, i lavori per gli ascensori sono finiti in “un caos”. Se non si presenta il verbale dei lavori entro il 31 dicembre, verranno compromessi i fondi ministeriali. A sua volta, in quel caso non si potrà procedere con la ristrutturazione e la rimessa in opera del Mercato coperto. Unica speranza è forse quella di ottenere una proroga, e di salvare capra e cavoli.

©Riproduzione riservata

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!