Galà Internazionale di Danza. A Spoleto le giovani stelle della danza mondiale - Tuttoggi

Galà Internazionale di Danza. A Spoleto le giovani stelle della danza mondiale

Chiara Magna

Galà Internazionale di Danza. A Spoleto le giovani stelle della danza mondiale

Intervista a Paolo Boncompagni, Patron dello Spettacolo che si terrà l’8 luglio al Teatro Romano
Gio, 03/07/2014 - 10:51

Condividi su:


I giovani talenti della danza mondiale si incontreranno a Spoleto per esibirsi nel Galà Internazionale. Uno spettacolo assoluto, reso possibile dalla collaborazione tra il Festival dei 2Mondi e la Settimana Internazionale della Danza, la prestigiosa manifestazione che si svolge a Spoleto in primavera, da oramai moltissimi anni, sotto la rigorosa supervisione di colui che ha dedicato una intera vita alla danza: il Maestro Alberto Testa. In suo onore l’evento porta il sottotitolo di Maratona di Danza perché fu lui a dar vita alla stessa negli anni ’70 e sarà lui a riproporla martedi 8 Luglio insieme a Sara Zuccari, critico di danza per l’Espresso e Direttore del giornaledelladanza.com

Tutti tra i 19 e i 24 anni, i ballerini protagonisti del Gala sono un fiore all’occhiello per il panorama artistico mondiale. Provengono da concorsi blasonati, da scuole famosissime, da prestigiosi corpi di ballo, basti pensare a Claudio Coviello e Marta Gerani, rispettivamente primo ballerino e solista alla Scala di Milano, Timofej Andrijasenko, solista all’Opera di Roma e vincitore del Concorso del Bolshoi.

Tuttoggi.info ha incontrato in esclusiva Paolo Boncompagni, direttore generale dell’evento nonché patron della Settimana Internazionale della Danza,

Paolo Boncompagni di nuovo a Spoleto per un progetto cui tiene moltissimo: far rivivere la Maratona di Danza che appassionò il pubblico del Festival dal 1977 al 2001. Quali sono le aspettative?

Le aspettative sono grandi, perché lo staff organizzativo e il direttore artistico Irina Kashkova, credono moltissimo in questo evento che presentiamo come un momento di grande cultura dedicato ai giovani talenti che riteniamo sia un dovere valorizzare. Ci aspettiamo che il teatro sia pieno, a ricordare la Maratona di una volta. Il costo del biglietto è volutamente ridotto, quindici euro, per consentire a tutti di assistere allo spettacolo.

Il Gala cui assisteremo è frutto di più di una sinergia a dimostrazione che la collaborazione è fondamentale. Prima fra tutte quella con la Fondazione Festival Dei 2 Mondi

Si è vero, per questo dobbiamo ringraziare il Maestro Giorgio Ferrara: per la sua grande sensibilità, per essersi subito dimostrato favorevole ad una rinascita dello storico evento che speriamo torni ad essere un appuntamento fisso del Festival.

Lo spettacolo è prodotto dalla EventArt, la stessa agenzia che organizza la Settimana Internazionale della Danza e che da anni collabora con moltissime realtà in Italia e all’estero per favorire la diffusione della cultura con particolare riferimento ai giovani e talentuosi danzatori. Per Spoleto questo può essere solo un bene.

Il Gala inoltre prevede un connubio tra danza classica, contemporanea e Hip Hop in segno di apertura nei confronti del cammino evolutivo della sesta arte. Abbiamo stretto collaborazioni con coreografi di fama internazionale che porteranno al Teatro Romano i loro lavori per dare spazio a nuove discipline artistiche a avvicinarci ai giovani.

L’obiettivo è quello fare in modo che la Maratona torni ad essere un appuntamento fisso con il pubblico Spoletino?

Certo, non lo facciamo perché sia una tantum. Lo facciamo perché crediamo nell’altissimo valore artistico della manifestazione accresciuto dalla indiscussa qualità tecnica dei partecipanti. E riteniamo che Spoleto, il Teatro Romano e Il Festival Dei 2Mondi siano il palcoscenico perfetto per far esibire questi ragazzi. Vi aspettiamo numerosi Martedi 8 Luglio alle 21:30

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!